In edicola Musica Jazz di giugno 2018

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

32248

IN EDICOLA MUSICA JAZZ DI GIUGNO
n. 811


Cover giugno 2018

COVER STORY E INTERVISTA
Milton Nascimento
Intervista esclusiva
Uno dei personaggi più importanti della musica del nostro tempo.
Non è facile entrare in contatto con Milton, ma ci siamo riusciti ed ecco in questo numero gli esiti del nostro prezioso colloquio.

«Non essere triste, molta gente ha bisogno di te».

«Il mio interessamento per la causa degli índios del Brasile è iniziato quando ho avuto il primo contatto con loro. Ho portato questo problema in giro per il mondo grazie alla tournée Txai, che mi ha concesso di ricevere anche il premio della fondazione Rain Forest, che è una specie di Oscar per la politica dell’ecologia».

Milton Nascimento

CD COLLATERALE + 9,90 €
«MILTON»
CON HERBIE HANCOCK E WAYNE SHORTER
(dal 15 giugno in edicola)

Registrato nel 1976, «Milton» segue a stretta distanza il celeberrimo «Native Dancer» l’album che aveva inaugurato la collaborazione tra il grande cantante e compositore brasiliano Milton Nascimento e uno dei maestri del jazz contemporaneo come il sassofonista statunitense Wayne Shorter. Anche in «Milton» la voce celestiale di Nascimento può godere del sostegno del sax soprano di Shorter e del pianoforte di Herbie Hancock, in una serie di brani destinati a imporre definitivamente il musicista brasiliano sulla scena internazionale e, ancora oggi, tra i più popolari e più cantati del songbook di Nascimento, tra i quali restano memorabili Nada Será Como Antes, Cravo e Canela, Tostão, Saídas e Bandeiras.
Un disco imperdibile per chi ama il jazz e la musica brasiliana.
CD MILTON

CD ALLEGATO E DOSSIER
Lennie Tristano
«The New Sound»
Il Tristano degli inizi è spesso stato oggetto di mistero, e le stesse registrazioni che si conoscevano non sempre sono state confortate da dati informativi che le legassero inoppugnabilmente alla biografia.

«Per quanto Tristano non sia mai stato tra quei jazzisti bianchi messi all’indice dalla critica nell’età dell’ideologia obbligatoria (sorte toccata persino a Jimmy Giuffre), fino a tutti gli anni Settanta la sua musica anteriore alle storiche registrazioni del 1949 è rimasta in gran parte inaccessibile».

Lennie tristano
CD giugno 2018

ACQUISTA ORA

DA NON PERDERE
Brad Mehldau
The Bad Plus
Jamie Saft
August Greene
Edward Simon
Kenny Barron
Kurt Elling
Didier Lockwood
Greg Lamy

DAL MONDO
Marcin Wasilewski
Il pianista polacco ha riscosso un notevole successo nelle giornate di Jazzahead!

Robert Glasper
R+R=NOW
Il dovere di un artista – amava dire Nina Simone – è quello di riflettere il tempo in cui vive: e questo è vero per pittori, scultori, poeti, musicisti.

JAZZ PEOPLE
Don Grolnick
Scomparso neanche cinquantenne nel 1996, il pianista, compositore e arrangiatore ha saputo lasciare il segno nella storia del jazz di fine secolo. «Un compositore e pianista i cui lavori sono un’intensa miscela di mistero, suspense e propulsivo post-bop» Leonard Feather.
don grolnick

INTERVISTA
Phillip Johnston
Insoliti Sospetti
Passano gli anni ma il surreale gruppo newyorkese è ancora sulla scena, anche se uno dei suoi fondatori, il sassofonista Phillip Johnston, si è da tempo trasferito in Australia. Ma ormai le distanze non contano più.

phillip johnston

INTERVISTA
Gavino Murgia
Il sassofonista nuorese è uno dei musicisti più originali in circolazione e agisce nelle aree stilistiche più disparate. Ecco il suo ritratto attuale

INTERVISTA
Tracanna & Milesi
Double Cut, uno dei più importanti gruppi italiani, pubblica un nuovo album, «Mappe» (Parco della Musica). Ne parliamo con i due fondatori del progetto.

«Quando suoni totalmente libero tendi a fare sempre le stesse cose: sono i vincoli a liberarti davvero» tracanna milesi

BAM!
Shabaka Hutchings
Your Queen Is a Reptile
Il sassofonista londinese, di famiglia barbadiana, ci parla dei suoi numerosi progetti e del nuovo album dei Sons Of Kemet, forte atto d’accusa nei confronti dell’establishment britannico
shabaka hutchings
LATIN
Marialy Pacheco
La brillante pianista e compositrice dell’Avana, da tempo residente in Europa, si sta imponendo come una presenza molto significativa nel panorama jazzistico internazionale.
marialy pacheco

GIÙ AL NORD
Till Brönner
Nightfall
Il popolare trombettista tedesco – che è anche un fotografo di pregio – pubblica un nuovo album in duo col veterano contrabbassista Dieter Ilg e ci parla del suo stretto rapporto con l’Italia.
till bronner

ACQUISTA ORA

CIRCUS


CIRCUS

TROPICALIA
Tulipa Ruiz

A colloquio con la cantautrice di San Paolo, tra gli artisti più interessanti oggi emersi dalla ricca scena musicale brasiliana

TULIPA

MOON IN JUNE
Townes Van Zandt
Townes degli spiriti
Un doppio cd di innamorati cultori riporta all’attenzione una grande figura di folksinger

townes van zandt

BLACK & BLUE
Willie Nelson
Da Willie Nelson a Doris Day
Night Life e i Messaggi del Blues
La celebre canzone di Willie Nelson si è praticamente trasformata, nel corso degli anni, in uno standard dalle mille rivisitazioni.

black and blue MILLENIUM JAZZ
Eddie Piller
Jazz on The Corner
Il fondatore dell’etichetta Acid Jazz Records festeggia trent’anni di attività con una compilation e molte nuove idee.
eddie piller

CHANSON(G)S  
Mina e Gaber
Due nuovi album riportano sotto i riflettori due grandi artisti – Mina e Gaber – che hanno anche una storia in comune.
In più, omaggi a Gianmaria Testa e Dorival Caymmi.
mina gaber

ACQUISTA ORA

CODA
La missione del jazz attuale: Trovare nuovi linguaggi
Ethan Iverson e Ambrose Akinmusire da un lato, i Bang on a Can e il Kronos Quartet dall’altro, sono tra i tanti alla ricerca di strade non ancora percorse.

RECENSIONI
+30 recensioni

TIME OUT
I concerti del mese