Advertisement
Conad Jazz Contest

Interviste. Interviste ai personaggi più importanti o interessanti del momento.

Franco D'Andrea

Franco D’Andrea: il jazz ha dato senso alla mia vita

Vincitore del Top Jazz già dalla sua prima edizione, e anche nell'edizione 2016 come musicista italiano dell'anno, il pianista di Merano spiega il modo in cui si accosta all'armonia
mette henriette

Mette Henriette: Raccontare con la musica

La giovanissima sassofonista e compositrice norvegese debutta su ECM e vince il Top Jazz come Nuovo Talento Internazionale, pari merito con Jonathan Finlayson
Gianluca Petrella e Giovanni Guidi

Giovanni Guidi e Gianluca Petrella: «Ida Lupino»

Disco Italiano dell'anno 2016 nella Top Jazz, «Ida Lupino» con quattro generazioni a confronto. Giovanni Guidi e Gianluca Petrella allargano Soupstar a due ospiti speciali
Filippo Vignato

Filippo Vignato: una surreale declinazione d’intuizioni

Miglior nuovo talento del 2016, il trombonista veneto Filippo Vignato nell'intervista racconta la sua carriera artistica che pur essendo ancora agli inizi è già molto densa
pat metheny

Pat Metheny, la Unity Band e John Zorn

Parliamo con il chitarrista del convincente lavoro della sua Unity Band, «Kin», e dell’inattesa collaborazione con John Zorn da cui è nato il diabolico «Tap»
Lello Petrarca

Lello Petrarca e le sue «Musical Stories»

Parliamo del progetto che ideato e realizzato in trio, con il disco «Lello Petrarca Trio - Musical Stories», pubblicato dalla pugliese Dodicilune Records.

Keith Jarrett: diciotto ore di vita vissuta

La recente uscita di due lavori molto diversi tra loro – una scelta di improvvisazioni del 2014 e la brillante esecuzione di due celeberrimi concerti novecenteschi per pianoforte – coincide con il settantesimo compleanno di un Jarrett molto disponibile a parlare di sé e della sua arte

Mauro Ottolini: Un solo progetto, unire le musiche del mondo

Il trombonista Mauro Ottolini, fondatore e leader dei Sousaphonix, nell'intervista ci spiega cosa si nasconde dentro i due cd appena pubblicati dalla band

Gabriele Mitelli: un elogio all’imperfezione

«Non sono un musicista versatile» ci dice il trombettista bresciano nell'intervista «sia per pigrizia sia perché suono soltanto ciò che mi appassiona e mi piace»

Bob Mintzer: Ogni jazzista è compositore e usa i suoi stratagemmi

Bob Mintzer, per inventare in ogni possibile occasione mette a frutto le sue mille esperienze e i partner giusti, che trova anche in Italia. Nell'intervista si racconta