Advertisement

Dossier. I dossier di Musica Jazz sono articoli di approfondimento su temi o artisti fondamentali per la storia del Jazz
Scritti dai nostri migliori collaboratori e corredati da foto esclusive rappresentano il cuore della storia di Musica Jazz. Richiesti, a distanza di anni, da universitari e appassionati sono ora disponibili e aggiornati in questa pagina.

I più letti

Brad Mehldau, dieci anni di solitudine

Brad mehldau
Quattro cd e un decennio di esibizioni solitarie tra città, teatri e e strumenti sempre diversi: è lo stesso Brad Mehldau a confessare «perchè l'ho fatto»

Frank Sinatra in jazz – il cantante ammirato dai più grandi jazzisti di tutti i tempi

Tra le doti del più popolare (e più imitato) cantante del Ventesimo secolo spiccavano i contatti con la musica afroamericana: benché rari, rivelavano una naturale tendenza che lo avvicinava ai maggiori solisti

Nina Simone e il successo, il declino e la caduta

Come un esattore implacabile, il destino riscuote gli oboli dovuti da coloro ai quali è stato concesso l’onore del talento: e quello di Nina Simone è un caso emblematico

Miles Davis: 1959 e «Kind Of Blue»

kind of blue
L’analisi e la storia di «Kind of Blue», pietra miliare del jazz, e della veste (non sempre pertinente) in cui le diverse copertine l’hanno confezionato

Gli ultimi

Max Roach: I’m black and I’m proud

Max Roach (foto di Adger Cowans)
Nell’eccezionale umanità di Max Roach spiccava una consapevolezza, quasi una missione: tese sempre a rivendicare la dignità della sua musica e della sua gente.

Randy Weston, ritratto di un maestro del jazz

Randy Weston 1994
Randy Weston, ritratto di un maestro del jazz nonché sostenitore e teorico dell'africanismo.

Dizzy Gillespie e Cuba, dove la tromba è una grande regina

Dizzy Gillespie
Nella storia del jazz latino una delle figure fondamentali è Dizzy Gillespie: fu il primo, nel 1947, a collocare nella sua big band un percussionista come Chano Pozo

Adrian Rollini : un virtuoso dimenticato

Adrian Rollini
Ricordiamo il geniale multistrumentista italoamericano Adrian Rollini, scomparso poco più che cinquantenne dopo una singolare carriera