Federica Michisanti Horn Trio «Silent Rides»

2176

AUTORE

Federica Michisanti Horn Trio

TITOLO DEL DISCO

«Silent Rides»

ETICHETTA

Filibusta Records

 


 

Dopo la sorprendente conquista della piazza d’onore tra i nuovi talenti del Top Jazz 2017, Federica Michisanti torna con un trio nuovo di zecca, di composizione assai inconsueta, ispirato a talune delle sue intuizioni già sviluppate in precedenza, in chiara prosecuzione di un progetto artistico in pieno fermento. Il clima rimane cameristico, focalizzato sugli aspetti melodici e sulle sottigliezze timbriche, e tuttavia mai privo della necessaria tensione, che anzi può dirsi ulteriormente irrobustita rispetto al precedente album «Isk». La struttura del gruppo volge verso una ulteriore riduzione della densità armonica, in ragione dell’assenza anche del pianoforte, ma, per contro, valorizza ancor più la componente di «conversazione circolare» tra le tre voci, in un gioco continuo che procede tra armonizzazioni appaiate e contrappunti, con ricorrenti alternanze anche nel ruolo di conduzione (benché la giusta centralità della contrabbassista nel progetto si imponga con grazia potente e assertiva, anche in forza dell’esclusivo esercizio della funzione di scrittura). Anche in questo album, secondo un procedimento caro alla musicista romana, le parti scritte vengono presentate in forma di suite e raccordate fra loro mediante interludi liberamente improvvisati. Tra esse spiccano in particolar modo Your Books – composta originariamente per il contrabbasso, che la introduce con una incantata ed evocativa cadenza quasi di carillon, capace di evolversi poi in una stratificazione tanto suggestiva quanto varia – Silent Rides, forte di una solennità elegante, di incedere misterioso e, giusto in apertura, ma poi ripresa in coda, Morning Sewing, nervosa e incalzante. Più in generale, la musica proposta ha una dimensione fortemente omogenea, di impianto third stream, che si caratterizza per un tono sottilmente inquisitivo, risuonando come una sorta di interrogazione al tempo e alla vita. Si capisce quindi che l’affermazione dello scorso anno non era frutto di una occasionale congiuntura: Michisanti conferma infatti di essere dotata di talento e coraggio da vendere, idee chiare e visione fortemente personale, capace di veicolare in modo sempre leggibile idee anche complesse, senza inutili fumisterie, arrivando dritta al bersaglio. Anche la qualità della ripresa audio, di ambienza molto naturale e rispettosa dei timbri, dimostra la capacità non comune di pensare un risultato. Superlativi i due compagni di viaggio, scelti per una evidente sintonia rispetto al progetto, forse meno facile da immaginare in Lento, eppure anche nel suo caso felicemente dimostrata.

Cerini

[da Musica Jazz, novembre 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

Goodfellas

FORMAZIONE

Francesco Bigoni (ten., cl.), Francesco Lento (tr.), Federica Michisanti (cb.).

DATA REGISTRAZIONE

Roma, settembre 2018.