Advertisement

Novara Jazz 2022: dalle orchestre ai solo

Recensione dei concerti tenutisi a Novara dal 10 al 12 giugno

Tempo Reale: Aria

Elettronica e improvvisazione, come tracce della società post-industriale ed esempi di tabula rasa dei generi, sono state efficacemente documentate dal festival Aria di Tempo Reale

Anthony Braxton Saxophone Quartet ad AngelicA

Questo lavoro per quartetto di sassofoni costituisce un’ulteriore tappa dell’instancabile percorso di ricerca perseguito dal 77enne compositore di Chicago (per una felice coincidenza, nato il 4 giugno 1945) e l’ennesima riprova del suo lucido rigore e della sua straripante creatività. Nel suo Saxophone Quartet Braxton ha riunito tre solisti e compositori di assoluto rilievo, a lui legati da lunghe frequentazioni: James Fei (sax alto e sopranino), Ingrid Laubrock (sax tenore e soprano) e Chris Jonas (sax tenore e soprano). In questo contesto Braxton opera ai sax alto, soprano, sopranino e all’elettronica.

Musiche Corsare  

Non è quindi un caso che le scelte artistiche siano cadute su musicisti che operano secondo parametri tutt’altro che scontati e che sono stati capaci di definire un’identità e una poetica del tutto consone alle rispettive culture. Musiche corsare, dunque: esplicito riferimento agli Scritti corsari di Pier Paolo Pasolini, al cui spirito libero si ispirava dichiaratamente la manifestazione.
- Advertisement -
Jazz Club Ferraral
Teatro Aperto