Michael Wollny & Vincent Peirani «Tandem»

212

AUTORE

Michael Wollny & Vincent Peirani

TITOLO DEL DISCO

«Tandem»

ETICHETTA

ACT


Fino a un paio di anni fa Peirani e Wollny rientravano nel novero delle rising stars; oggi sono le punte di diamante della Act, così anche del jazz europeo. La bicicletta biposto è un azzeccato riferimento: tutti e due pedalano con la stessa marcia, rompendo gli schemi precostituiti dai più, lasciando suonare le proprie emozioni. Il carniere dal quale attingono non è del tutto autoctono, ma la mano di entrambi campeggia su tutti i brani, anche quelli altrui. A partire da Song Yet Untitled di Andreas Schaerer la cui prosa squisita e inquietante è sottolineata nel dialogo mesto e acuto dei padroni di casa. Così anche nell’Adagio For Strings di Samuel Barber, dove risplendono tutte le sfumature armoniche. Fa bella mostra anche Björk nella sua Hunter, con il crescendo ritmico rimarcato dai registri gravi di Wollny contrappuntati dalle acute e sbilenche note disegnate da Peirani. Quattro le composizioni autografe, due di Wollny che si affida alle contemporanee e procellose note di Bells e a quelle più cantabili di Sirènes; mentre Peirani sigla Did You Say Rotenberg? e Uniskate, ambedue profumate di Francia e di stilemi classici. Assai riuscita anche la versione di Vignette di Gary Peacock.

Ayroldi


DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Michael Wollny (p.), Vincent Peirani (fis., accordina).

DATA REGISTRAZIONE

17-2-16