Cécile McLorin Salvant «The Window»

2204

AUTORE

Cécile McLorin Salvant

TITOLO DEL DISCO

«The Window»

ETICHETTA

Mack Avenue

 


 

Un piccolo gioiello di delicata e rara bellezza, in cui la spontaneità della voce di McLorin Salvant (solo ventinove anni e già artisticamente matura) è impreziosita dal tocco di Sullivan Fortner, uno dei pianisti del momento, che si esibisce all’organo in due episodi (One Step Ahead e J’ai l’cafard) e, in un brano (The Peacocks), dal sax tenore della cilena Aldana, già con la cantante nel progetto tutto al femminile Woman To Woman! McLorin Salvant deve gran parte dello sviluppo della sua personalità musicale all’influenza che le grandi voci del passato hanno esercitato su di lei. Una per tutte Billie Holiday, il cui sofferto understatement ne ha colpito la sensibilità. La classe e la delicatezza di questa giovane cantante fa il paio con una scioltezza lessicale intrisa di swing, oggi molto difficile da trovare soprattutto tra le vocalists delle nuove generazioni. Ma qui è Sullivan Fortner, con la sua profondità e apertura mentale, a regalare a questo lavoro quel mood rilassato e fascinoso che ne rende l’ascolto quasi necessario. Una musica semplice, disarmante, lineare, priva di inutili e leziosi virtuosismi. Il jazz nella sua dimensione più elegante e raffinata.

Gaeta

[da Musica Jazz, novembre 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Cécile McLorin Salvant (voc.), Melissa Aldana (ten.), Sullivan Fortner (p., org.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, 2018.