John Zorn «The Song Project Live At Le Poisson Rouge»

2704

AUTORE

John Zorn

TITOLO DEL DISCO

«The Song Project Live At Le Poisson Rouge»

ETICHETTA

Tzadik

 


 

Cosa?!? Zorn, che aveva sempre difeso a spada tratta la musica strumentale, si mette a fare canzoni? Dopo aver conosciuto e apprezzato Harris, Zorn ha chiesto a lui e a Sean Lennon, Patton e Rei di scrivere testi su alcuni brani del proprio sterminato repertorio. Le versioni in studio delle canzoni sono poi uscite nel 2014 in un cofanetto di sei 45 giri e una confezione di velluto rosso contiene ora il cd con le registrazioni live. Risultato: esaltante. Dalquiel (da «Book Of Angels Vol. 10 – Lucifer») diventa la splendida The Wind In The Clouds cantata da Patton, vigoroso protagonista anche di Do Not Let Us Forget (già The Zapata Rail in «O’o»). Sofia Rei distilla pura poesia da La despedida (Tears Of Morning in «Filmworks XIX: The Rain Horse»). Gran finale con Patton, Rei e i gracili vocalizzi di Jesse Harris in The Assassin’s Bay (Our In House Dostoevsky in «Filmworks XXIV»). Un plauso va anche ai superlativi Ribot e Medeski.

Principato

 


 

DISTRIBUTORE

Evolution

FORMAZIONE

Marc Ribot (chit.), John Medeski (org., p., p. el.), Kenny Wollesen (vib.), Trevor Dunn (b. el.), Joey Baron (batt.), Cyro Baptista (perc.), Jesse Harris, Mike Patton, Sofia Rei (voc.), John Zorn (dir.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, 29-9-13.