European Jazz’s Cool 2023: aperte le iscrizioni

Terza edizione della residenza artistica internazionale, per giovani musicisti e compositori jazz organizzata e promossa dal Saint Louis College of Music di Roma.

7676

Il Saint Louis apre le selezioni di EUROPEAN JAZZ’S COOL 2023, terza edizione della residenza artistica internazionale, per giovani musicisti e compositori jazz.
European Jazz’s Cool è un percorso innovativo di alto perfezionamento musicale in ambito jazz di rilevanza europea; una full immersion per lo sviluppo professionale e artistico in un contesto discografico e concertistico di ampio respiro internazionale.
CAST ARTISTICO 2023: Gianluca Petrella, Michele Rabbia, Mauro Ottolini, Federica Michisanti, Elisabetta Antonini, Pilar
PARTNER INTERNAZIONALI:
Royal Academy of Aarhus, Aalborg (Danimarca) / Metropolia, Helsinki (Finlandia) / Royal Conservatoire, Antwerp (Belgio) / SRH, Berlin (Germania) / AMUZ, Poznan (Polonia).
European Jazz’s Cool mira alla costituzione di nuovi gruppi musicali,  formati da giovani talenti italiani, europei e artisti special guest di fama internazionale, che guideranno i giovani musicisti lungo un percorso di composizione e produzione di musica originale.
Un esperimento sociale e artistico vero e proprio, in cui il musicista di riferimento selezionerà i componenti del proprio ensemble, con i quali realizzare una nuova opera musicale, prodotta dall’etichetta discografica Jazz Collection, e promossa dall’agenzia di management del Saint Louis, che curerà la pubblicazione digitale e la successiva scrittura dei musicisti e la promozione concertistica in festival jazz italiani ed esteri.
Si formeranno pertanto 6 ensemble musicali completamente inediti, composti da musicisti italiani ed europei, che si esibiranno nel Festival italiano EJsCool alla Casa del Jazz di Roma e in 1 o 2 concerti ospitati dai Partner internazionali del progetto.
La selezione è rivolta a giovani musicisti jazz, che vogliano arricchire il proprio bagaglio di esperienza in un progetto di rilevanza internazionale, per i seguenti strumenti:
Voce / Pianoforte / Chitarra / Basso / Contrabbasso / Batteria / Sax / Tromba / Trombone / Violino
Il Bando è rivolto anche a Compositori Jazz
I 6 ensemble musicali, una volta formati, si incontreranno a Roma nel mese di settembre 2023, nelle sedi del Saint Louis e della Casa del Jazz, per una Residenza Artistica  di 30 ore per ciascun ensemble, organizzate in una settimana full immersion, dal 13 al 18 settembre 2023, in cui gli artisti residenti offriranno workshop, tutoring e suoneranno negli ensemble stessi, con un focus specifico sulla scrittura creativa, sull’arrangiamento dei brani originali e relativa performance.
Al termine della Residenza gli ensemble si esibiranno in concerto presso la Casa del Jazz di Roma. La mattina del giorno del concerto gli ensemble offriranno una prova aperta agli studenti dei Licei Musicali del Roma e del Lazio partner del Saint Louis.
Sono inoltre previste attività online (selezione e preparazione dei brani, brainstorming, workshop, etc.) prima dell’avvio delle attività in presenza.
I migliori brani individuati tra gli inediti prodotti durante la residenza verranno registrati durante i concerti live per poi essere pubblicati, con l’etichetta Jazz Collection, sulle piattaforme digitali e social.
Successivamente, gli ensemble saranno quindi scritturati per concerti in Italia e nei Paesi degli Istituti partner del progetto, nei mesi di novembre e dicembre 2023.
Tra gli Istituti europei che hanno già aderito al progetto, alcuni prestigiosi Conservatori europei quali la Royal Academy of Aarhus/Aalborg, Danimarca, il Royal Conservatoire di Antwerp, Belgio, il Metropolia di Helsinki, Finlandia, il SRH di Berlino, Germania, l’AMUZ di Poznan, Polonia.
Le candidature dovranno pervenire entro il 2 luglio 2023, tramite invio del modulo di iscrizione online disponibile sulla pagina dedicata sul sito istituzionale Saint Louis:
https://www.slmc.it/international/ejs-european-jazzs-cool-2023/
La domanda dovrà comprendere:
breve curriculum degli studi;
copia di un documento d’identità;
per i Performer: Link audio e/o video di una esecuzione musicale / per i Compositori: Link audio e link allo spartito relativo di una composizione Jazz;
informativa e consenso al trattamento dei dati
Il progetto European Jazz’s Cool è sostenuto dal MiBac nell’ambito del “FUS – Fondo Unico Spettacolo” e da Erasmus+.
Per maggiori Informazioni: international@slmc.it