R+R=Now «Collagically Speaking»

1102

AUTORE

R+R=Now

TITOLO DEL DISCO

«Collagically Speaking»

ETICHETTA

Blue Note

 


 

Sarebbe un errore grossolano giudicare questo lavoro dal punto di vista meramente musicale. Anche se va detto che la musica qui contenuta è un riassunto molto ben scritto delle pulsioni che stanno restituendo freschezza alla musica nera moderna. Non è la solita miscela di funk, jazz, hip-hop, r’n’b e chi più ne ha più ne metta. Qui è tutto il concetto della black music a venir rivisitato attraverso una sensibilità in cui la sintesi ha un ruolo preponderante, dalla musica concreta alla street music, dal beatboxing (McFerrin, Martin) a testi che non sono più corollario e in cui si torna a parlare di consapevolezza, di nuova street credibility. È qualcosa che viene fuori da esperienze in cui la cultura afro-americana (letteraria, cinematografica, musicale) ha un ruolo indiscutibile. L’idea è venuta a Robert Glasper che, lavorando alla co-produzione di What Happened Miss Simone?, il documentario su Nina Simone, ha raccolto attorno a sé alcune delle personalità più eclettiche della musica nera di oggi per costruire un viaggio, quasi onirico, tra la strada e il cielo. I puristi si rassegnino. La black music attuale occupa anche queste coordinate.

Gaeta

[da Musica Jazz, luglio 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

Universal

FORMAZIONE

Christian Scott (tr.), Robert Glasper, Terrace Martin (tast.), Taylor McFerrin (tast., voc.), Derrick Hodge (b. el.), Justin Tyson (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Loc. varie, 2017