Noah Preminger «Genuinity»

1128

AUTORE

Noah Preminger

TITOLO DEL DISCO

«Genuinity»

ETICHETTA

Criss Cross

 


 

In una fase di attività varia e frenetica, del resto conforme al recente passato e a un carniere già ricco di dieci pubblicazioni da leader, Preminger si conferma fra i tenoristi più interessanti della sua generazione, per tecnica e idee, qui calandosi in un ambito espressivo schiettamente post-bop (che si alterna in parallelo ad altri, presentati ad esempio nel contemporaneo «Chopin Project»), di forte radicamento blues, ma tutt’altro che emulativo, sebbene indirizzato verso alcuni precisi modelli di riferimento (improvvisazione basata sulla fluida successione di catene motiviche, secondo procedimenti che guardano a Sonny Rollins e Ornette Coleman, suono molto curato, ispirato senza ammiccamenti a un certo robusto classicismo à la Henderson ma dotato di notevole mordente e freschezza). Il quartetto, a parte il più che felice inserimento di un veterano come Weiss, si compone di musicisti affiatati (che avevamo già avuto modo di ascoltare nell’ottimo «Pivot: Live At The 55 Bar» del 2015), che ne fanno un combo rodato e pulsante, pienamente rispondente alla guida sicura del suo titolare. La relativa libertà delle strutture consente ai due fiati di conversare in continuità, distendendosi in eloquenti enunciati melodici o avvolgendosi insieme in spirali vorticose, mentre la ritmica non si limita affatto a un lavoro di supporto, interagendo nel contesto con prontezza e fantasia, così garantendo sviluppi su più assi, ciò che in definitiva pone all’attenzione i quattro anche come insieme, confermando le proattive capacità di bandleading di Preminger, apprezzabile anche come autore di tutti i brani in scaletta. Il lungo brano di chiusura, Acknowledgment, epitomizza in modo più che adeguato (per chi volesse «assaggiare» un album comunque perfettamente messo a punto nella sua interezza) la poetica del leader. In un gruppo di livello molto alto, merita menzione a sé la tromba di Palmer, musicista davvero interessante.

Cerini

[da Musica Jazz, luglio 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Jason Palmer (tr.), Noah Preminger (ten.), Kim Cass (cb.), Dan Weiss (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Brooklyn., 15-9-17.