In edicola Musica Jazz di maggio 2019

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

51601

IN EDICOLA MUSICA JAZZ DI MAGGIO
n. 822


Copertina Musica Jazz maggio 2019: Wes Montgomery

COVER STORY
Wes Montgomery
Le miniere di re Salomone
Montgomery amava considerarsi al servizio della musica, non il contrario, e lo dimostrano le sue frequenti allusioni all’uguaglianza di valore tra musiche di diverso genere e al loro contenuto emotivo.

«Secondo me sono tre soltanto i veri innovatori della chitarra: Wes Montgomery, Charlie Christian e Django Reinhardt.» (Joe Pass)

«Negli anni Sessanta era lui il più importante, chiunque lo conosceva. Se eri un ragazzino e volevi imparare la chitarra jazz, in cima alla lista trovavi sempre Wes.» (John Scofield)

«Bisogna dire le cose come stanno, Wes era una spanna sopra gli altri. Prima di lui, in cima alla lista c’era Kenny Burrell, ma poi non ci fu più niente da fare.» (George Benson)

Wes MontgomeryCD ALLEGATO
Charlie Parker: «Rara avis: live 1945-1951»
Visto che il 2020 già si annuncia come The Year Of The Bird, noi anticipiamo le danze e, nel cd di questo mese, proponiamo ai lettori una ricca selezione di esecuzioni parkeriane ben poco frequentate dalle consuete ristampe: brani di reperibilità non semplicissima e, cosa che non guasta mai, di ottima qualità sonora seppure in alcuni casi registrati dal vivo con i consueti mezzi di fortuna.

Charlie Parker

ACQUISTA ORA

DA NON PERDERE
Bill Frisell & Thomas Morgan
Joshua Redman
Tom Rainey Trio
Joel Ross
Joey Defrancesco
Romano Pratesi e Dave Liebman
Johnathan Blake
Louis Hayes / Junior Cook
Ralph Alessi
Quinsin Nachoff’s Flux
Andrea Molinari
Bobby Previte
Théo Ceccaldi Freaks
Edward Perraud
Rymden

QUI NEW YORK 
Big Ears Festival Knoxville, 21-24 marzo 2019 
Nel festival del Tennessee si disintegra ogni visione univoca dell’universo sonoro per poi addentrarsi nel magma delle più stimolanti musiche di oggi.

A CASA DI…
David Torn – Spalancare le finestre della musica e far entrare aria
Il recente cd dei Sun Of Goldfinger riporta sulla scena un citarrista e produttore di grande originalità, che da sempre si muove tra le categorie.

LI SALVI CHI PUÒ
Note e divagazioni sulla musica per flauto di James Newton
Da qualche tempo il musicista californiano si è un po’ defilato dalla scena jazzistica, ma fin dall’esordio nel 1977 mostrava tutte le sue grandi doti.

IL TASTO PLAY
Nik Bärtsch’s Ronin
Il più recente lavoro del pianista svizzero continua l’affascinante esplorazione «modulare» di un viaggio iniziato ormai quasi vent’anni fa

LIBRI
Mister Jolly Roll: stampare la leggenda
In uscita in questi giorni, per Quodlibet, la prima traduzione italiana del celeberrimo libro che nel 1950 Alan Lomax dedicò «all’inventore del jazz». Per gentile concessione dell’Editore, ne anticipiamo il Preludio.

DOSSIER
Aaron Parks
A fine 2018, dopo un decennio in cui ha privilegiato il ruolo di pianista in solo o in trio (in evidenza quello con Ben Street e Billy Hart) e spaziato tra molteplici collaborazioni, Parks ha pubblicato «Little Big» (Ropeadope 2018), visionario lavoro che sviluppa le idee già espresse in «Invisible Cinema».

Aaron ParksSPECIALE BAM!
New Kids On The Block
Una nuova generazione è uscita alla ribalta e sta prendendo possesso della scena del jazz. Vediamo di chi si tratta e ascoltiamo i protagonisti.

«Mi piace moltissimo parlare con i musicisti anziani, mi piace andare a trovarli, sedermi con loro, fare domande e poi ascoltare, e imparare. Vedi, c’è tutta una tradizione e tante, tantissime cose che riguardano la musica e la cultura che non trovi scritte nei libri.» (Jason Palmer)

«C’è una scena di musicisti della nuova generazione che hanno la mia età e sono molto bravi. Alcuni suonano nel mio quintetto: Immanuel Wilkins, Micah Thomas, Kyle Benford e Philip Norris. Poi c’è Joel Ross, il vibrafonista che ha firmato recentemente per la Blue Note, oppure Russell Hall. Ce ne sono tanti. È una sce-na che crescerà in maniera esponenziale.» (Giveton Gelin)

New Kids On The BlockINTERVISTA
Gary Giddins
Swinging On A Star
Se mai ci fosse una classifica mondiale dei critici di jazz, esperti in materia, studiosi, storici o con qualsivoglia etichetta si possa definire chi si occupa, con competenza riconosciuta, della divulgazione culturale di questa musica, Gary Giddins sarebbe certamente fra i primi in senso assoluto.

Gary GiddinsICI PARIS
Fred Pallem & le Sacre du Tympan
L’Odyssée
Da tempo, in Francia, è l’arrangiatore più ricercato da chiunque voglia qualcosa di davvero originale; ma da ormai vent’anni il bassista guida (non democraticamente…) una delle più brillanti orchestre europee.

Fred PallemINTERVISTA
Francesco Diodati
Essere tenaci
Parliamo di molte cose col brillante chitarrista romano: dal suo nuovo album con gli Yellow Squeeds al ruolo del musicista nella società contemporanea, e soprattutto di quanta pazienza e resistenza servano per fare l’artista oggi.

Francesco Diodati

JAZZ PEOPLE
Mike Taylor
Quando l’arte coincide con la vita
Inseguito da mille fantasmi personali e scomparso tragicamente a soli trent’anni, il pianista britannico ha lasciato due soli dischi che rappresentano, ancora oggi, uno dei vertici del jazz concepito e suonato in Europa.

Dick Twardzik
I misteri del Massachusetts
Se la carriera di Mike Taylor è durata lo spazio di un mattino, quella del pianista di Boston è stata ancora più breve e ci ha lasciato un solo disco da leader, oltre a una manciata di collaborazioni. Ma sono sufficienti a impedirci di dimenticarlo.

ACQUISTA ORA

CIRCUS


Circus

MOON IN JUNE
Bingo Hand Job

Un ballo in maschera
Prima uscita ufficiale di un favoleggiato show dei R.E.M. sotto mentite spoglie, nel periodo migliore della loro storia.

Bingo Hand Job

OUTSIDERS
Jan Bang
Il «manipolatore di suoni» norvegese è da tempo una delle mine vaganti dell’improvvisazione europea.

Jan Bang

 BLACK & BLUE
She Shot Me Down
Il crepuscolo di Frank Sinatra, tra investigatori privati da film e malinconiche storie di amori perduti nel gin.

Frank Sinatra

TROPICÁLIA
Luiz Melodia
L’uscita di un importante album dedicato a uno dei grandi protagonisti della MPB ci spinge a fare quattro chiacchiere con il suo ideatore.

Luiz Melodia

CHANSON(G)S
Regine e principesse
Grandi voci omaggiate e omaggianti, figure storiche e altre emerse più di recente, tutte nel segno della qualità della proposta.

ACQUISTA ORA

TIME OUT
Maggio 2019: i concerti del mese