Charnett Moffett «Music Of Our Soul»

5216

AUTORE

Charnett Moffett

TITOLO DEL DISCO

«Music Of Our Soul»

ETICHETTA

Motéma


Charnett Moffett è il figlio del batterista Charles, uno dei musicisti prediletti di Ornette Coleman. Il suo nome è una crasi tra quello del padre e quello del sassofonista, al quale il vecchio Charles, scomparso nel 1997, intendeva rendere omaggio. Al di là di alcune sue acrobazie strumentali (Charnett è un impressionante virtuoso su entrambi i suoi strumenti), che non aggiungono né tolgono nulla alla musica che si respira in questo lavoro, il disco è una moderna raccolta di composizioni originali in cui si respira il profumo di un certo tipo di spiritualità oggi tornata prepotentemente in voga. La prestigiosa presenza di Pharoah Sanders in tre brani (Music From Our Soul, We Are Here To Play, Freedom Swing) va letta in quest’ottica. C’è una bella rivisitazione di Mood Indigo, notturna, swingante, con il fraseggio superlativo di Cyrus Chestnut, mentre la versione di So What è forse il momento musicalmente più debole di tutto l’album.

Un parterre di superlusso, quindi, per un lavoro nel quale era meglio non eccedere in virtuosismi che conferiscono al tutto un’estetica vagamente fusion e minano la compattezza di una musica che, altrimenti, sarebbe risultata molto più elegante e solida.

Gaeta

[da Musica Jazz di settembre 2017]


DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Pharoah Sanders (ten.), Cyrus Chestnut (p., tast.), Stanley Jordan (chit., tast.), Charnett Moffett (b. el., cb.), Jeff «Tain» Watts, Victor Lewis, Mike Clark (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, Seattle, Berna, ottobre 2014-maggio 2015.