Marc Ribot «Live At The Village Vanguard»

124

AUTORE

Marc Ribot

TITOLO DEL DISCO

«Live At The Village Vanguard»

ETICHETTA

Pi Recordings

 


 

L’esibizione qui documentata ha rappresentato per Marc Ribot la prima occasione come leader nel tempio del Greenwich Village e per Grimes, che vi si era esibito l’ultima volta nel 1966 insieme ad Albert Ayler, l’ennesimo ritorno, riflesso della sua singolare esperienza umana. In continuità, per certi versi, con quanto già fatto dal quartetto che incise «Spiritual Unity» nel 2004 (quando con loro era il compianto Roy Campbell alla tromba), il trio rilegge e tramuta due brani ciascuno di Ayler e Coltrane, più due classici.

L’album dimostra quali possano essere le possibilità espressive e improvvisative di un gruppo sorretto da formidabile inventiva e vivificato da forte interplay. Il chitarrista è incontenibile nel flusso continuo di idee creative, inanellate una dopo l’altra, mentre Grimes offre l’ennesima dimostrazione del proprio magistero, sia di accompagnatore sia di interlocutore paritetico. La continua propulsione ritmica di Taylor sa essere insieme tellurica e coesiva. Se Bells e Sun Ship rappresentano certo due momenti cruciali del concerto, non è meno importante lo scavo interpretativo in Old Man River e I’m Confessin’, condotto sino a ogni più riposta piega.

Cerini


 

DISTRIBUTORE

Evolution

FORMAZIONE

Marc Ribot (chit.), Henry Grimes (cb.), Chad Taylor (batt.)

DATA REGISTRAZIONE

New York, 30-6-12.