Danilo Pérez «Providencia»

1987

AUTORE

Danilo Pérez

TITOLO DEL DISCO

«Providencia»

ETICHETTA

Mack Avenue

 


 

Il panamense che una ventina di anni fa era nella United Jazz Orchestra di Dizzy Gillespie, per diventare in seguito richiestissimo primattore del latin jazz, firma ora una sorta di concept album autobiografico, dove ogni brano – spiegano le note di copertina – rimanda a un vissuto quotidiano di luoghi, suoni, maestri, affetti familiari, questioni sociopolitiche (confermando l’impegno sociale che da sempre lo contraddistingue). La sua band sembra quasi l’emblema del jazz globale, con artisti da India, Libano, Colombia, Portogallo e (il quintetto di fiati) da Boston; il sound però resta legato a un sabor latino che s’accorda a un manifesto desiderio narrativo: Pérez addirittura parla di pezzi concepiti quali brevi film, con qualche arditezza (il duo improvvisato) e con un pianismo consolidato sull’asse di Herbie Hancock e Keith Jarrett.

Michelone

 


 

DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Amparo Edo Biol (corno), Rudresh Mahanthappa (alto), Jose Benito Meza Torres (cl.), Barbara Laffitte (oboe), Margaret Phillips (fagotto), Matt Marvuglio (fl.), Danilo Pérez (p., p. el., melodica, perc.), Ben Street (cb.), Adam Cruz (batt., perc.), Jamey Haddad, Ernesto Diaz (perc.), Sara Serpa (voc.).

DATA REGISTRAZIONE

Boston, prob. 2010.