Stefano Bagnoli We Kids Trio «Brakeless»

3548

AUTORE

Stefano Bagnoli We Kids Trio

TITOLO DEL DISCO

«Brakeless»

ETICHETTA

Abeat for jazz


Il gruppo di “ragazzini” capitanato da Stefano Bagnoli si trasforma e punta a nuovi traguardi musicali. In «Brakeless» – terzo capitolo discografico del gruppo – il batterista milanese (detto the brushman, il re delle spazzole) schiera il suo We Kids Trio seconda versione: una mutazione di organico rispetto ai precedenti lavori della formazione, i cui protagonisti erano il tenorista Francesco Patti e il contrabbassista Giuseppe Cucchiara (tutti e due special guests in un paio di brani), mentre qui si affacciano alla ribalta i giovanissimi – e già notevoli – Giuseppe Vitale al pianoforte e Stefano Zambon al basso. Il mutamento porta a nuovi equilibri sonori, data la presenza di un centro tonale (la tastiera al posto del sax) che dà maggiore enfasi alla componente melodica della musica. E lo si percepisce fin dal primo brano in scaletta, la divertente e briosa rilettura della fatswalleriana Honeysuckle Rose, caratterizzata da cambi di ritmo e repentine accelerazioni. Il resto del lavoro conferma la volontà di guardare avanti pur tenendo i piedi ben piantati nella tradizione. Così tutto scorre via in modo piacevole, alternando composizioni originali (compresi i siparietti solitari del leader, come Brushes bozzetto 1), standard eseguiti su tempi medi e veloci (Just in Time, la canzone portata al successo da Peggy Lee, Blossom Dearie e Nina Simone, ma anche da Tony Bennett) e ballad. E conferma che il vivaio del nostro jazz gode di buona salute ed è in grado di sfoggiare una creatività “senza freni”, come indica appunto il titolo del cd. 

Franchi


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Francesco Patti (ten.), Giuseppe Vitale (p.), Stefano Zambon (cb.), Giuseppe Cucchiara (cb.), Stefano Bagnoli (batt.)

DATA REGISTRAZIONE

Milano, 9 e 10-3-18.