Antonangelo Giudice – Bruno Tommaso «Relazioni clandestine»

205

AUTORE

Antonangelo Giudice – Bruno Tommaso

TITOLO DEL DISCO

«Relazioni clandestine»

ETICHETTA

Notami

 


 

Con The Third One? The Best One, sembra di essere tornati indietro di una quarantina d’anni, con gli occhi puntati su di un bel film dalle mille pieghe. Poi, Bassossessivo ci porta in giro tra armonie composite e un senso orchestrale che costituisce la firma di Tommaso, che sigla tutti i brani con Giudice.

L’approccio iniziale si dipana in ampie volute di jazz dalle mille sfaccettature, coniato da un italian dream team che con passo sicuro passeggia tra la tradizione eccellentemente enunciata (Generique), forme più ardite che richiamano i classici del Novecento, come nella simil-suite concepita in Black Frog con i «guastatori» Morganti e Zeppetella a seminar zizzania, schiaffeggiando il fluire del brano.

Fa capolino nuovamente il jazz che rinfrescò gli anni Sessanta e Settanta con Vada via, trombettiere, ma c’è sempre una nota di rugiada nel corpo compositivo. Le dense tessiture di Alter ego, con Tommaso al pianoforte e Giudice a ricamare la melodia, chiudono il sipario.

Ayroldi 


 

DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

Antonangelo Giudice (alto, sop., cl.), Massimo Morganti (trne), Fabio Zeppetella (chit.), Riccardo Fassi (p., p. el.), Gabriele Pesaresi (cb., b. el.), Massimo Manzi (batt.); agg: Bruno Tommaso (p., 9)

DATA REGISTRAZIONE

Loc. scon., 13 e 14-6 e 12-7-16.