Wynton Kelly Trio & Wes Montgomery «Smokin’ In Seattle»

261

AUTORE

Wynton Kelly Trio & Wes Montgomery

TITOLO DEL DISCHI

«Smokin’ In Seattle»

ETICHETTA

Resonance

 


 

Grazie a un accordo con la famiglia di Wes Montgomery, negli ultimi anni la Resonance ha scoperto o dissotterrato una ricca messe di materiale inedito del chitarrista di Indianapolis, tra i più grandi improvvisatori nella storia del jazz ma, paradossalmente, ancora uno dei meno studiati dalla critica e dalla musicologia. Quello di cui parliamo è il quarto album pubblicato dall’etichetta di George Klabin, alimentata dall’indefesso lavoro di scavo dell’ormai celeberrimo Zev Feldman, e vede Montgomery in completo relax nella sua situazione preferita: dal vivo, in un club possibilmente after hours, e con una sezione ritmica con la quale avrebbe potuto esibirsi anche dormendo, tanta è la comunicazione telepatica che qui si instaura con i suoi vecchi amici.

A Seattle mancava un maestro come Paul Chambers, sostituito da un giovanissimo Ron McClure, ma anche senza di lui la musica non cambia di una virgola; Wes Montgomery e Wynton Kelly erano nati per suonare assieme, e Cobb li segue come un’ombra. Il trio – senza Wes – ritaglia per sé una mezz’oretta su un repertorio non banale, e Kelly continua a mostrare a noi, ascoltatori di cinquant’anni dopo, quanto rimanga scioccamente sottovalutato; ma l’entrata di Wes Montgomery alza bruscamente la temperatura, quanto basta per includere questo cd nella categoria degli album da possedere a ogni costo. Segnaliamo, en passant, che Blues in F altri non è che il montgomeriano Naptown Blues.

Conti

 


 

DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Wynton Kelly (p.), Ron McClure (cb.), Jimmy Cobb (batt.), Wes Montgomery (chit.) aggiunto in sei brani.

DATA REGISTRAZIONE

Seattle, aprile 1966.