Shai Maestro «Untold Stories»

2631

AUTORE

Shai Maestro

TITOLO DEL DISCO

«Untold Stories»

ETICHETTA

Continuité Du Torrent

 


 

Terzo album in trio per il giovane pianista israeliano, dopo la calorosa accoglienza dei due precedenti, peraltro preceduti dal brillante stazionamento nel gruppo del contrabbassista Avishai Cohen. Le coordinate artistiche non mutano, rispetto a quanto era stato mostrato già nel sorprendente debutto Shai Maestro Trio del 2012: tecnica di buon livello e di chiara estrazione classica – sempre ben esibita –, musica che mira a suscitare un forte impatto immediato, ponendo l’enfasi sugli aspetti melodici e su quelli più spettacolari della performance (non secondario in ciò l’apporto della ritmica, talora tendente a una certa sovraesposizione, specie con Ravitz). Perciò, rispetto al contenuto effettivo del disco (ben sintetizzato nei brani centrali Painting ed Elusive), parrebbe leggermente fuori luogo il titolo, nel suo alludere a esiti inattesi. Si tratta senza dubbio di un approccio divenuto frequente nella contemporaneità per quanto riguarda il trio con pianoforte, e talora foriero di risultati commendevoli, ma certamente destinato a essere amato o odiato, senza mezzi termini.

Cerini

 


 

DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

Shai Maestro (p.), Jorge Roeder (cb.), Ziv Ravitz (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

 New York, Malakoff, Tourcoing e Marciac, ottobre e novembre 2014.