Francesca Leone & Guido Di Leone «Tudo em bossa nova»

3119

AUTORE

Francesca Leone & Guido Di Leone

TITOLO DEL DISCO

«Tudo em bossa nova»

ETICHETTA

Abeat


Per mettere sul piatto la musica popolare brasiliana e suonarla con quel garbo e rispetto che merita, c’è bisogno di musicisti che la amano. E preparati. Francesca Leone e Guido Di Leone appartengono a questo ristretto novero di musicisti e qui, in coppia senza altri orpelli, schiudono al meglio questa loro passione con circa ottanta minuti di brani evergreen, alcuni quasi dimenticati dai più, altri appartenenti al vocabolario di ogni essere umano innamorato della musica. C’è Chico Buarque con Samba e amor, l’intensa versione italiana – firmata dai testi di Stefano Bardotti – di Eu sei que vou te amar, ovvero Io so che ti amerò; troviamo con piacere Falsa baiana di Geraldo Pereira, pennellata dalla chitarra di Guido Di Leone, che viaggia a suo perfetto agio nel ritmo incessante del brano, mentre Francesca Leone s’inerpica nelle scale vocali che il non facile brano di Pereira richiede. C’è la bellissima Triste di Jobim, che fa coppia con l’indimenticabile Fotografia, qui immersa nel calore della voce della Leone. Ma non solo Brasile, perché c’è un bel passaggio nella chanson francese con Que reste-t-il de nos amours?  che lascia assaporare passaggi latini sul suadente canovaccio di Charles Trenet. Così come troviamo, il succo della canzone napoletana declinata in Anema e core, che s’apparenta con Na’ voce na’ chitarra: entrambe si intonano perfettamente al mood dell’album. Ma c’è di più, perché il duo stigmatizza anche due brani autografi: il mainstream brodwayano  Kisses Through The Fingers e le delicatezze brasiliane di Bolsa nova. Ventisei gustosissimi brani che si scolpiscono nella memoria, anche per coloro i quali avevano dimenticato tanta bellezza.
Alceste Ayroldi


DISTRIBUTORE

Ird

FORMAZIONE

Francesca Leone (voc.), Guido Di Leone (chit.)

DATA REGISTRAZIONE

Bari, 7 novembre e 3 dicembre 2018.