Johnathan Blake «Trion»

3257

AUTORE

Johnathan Blake

TITOLO DEL DISCO

«Trion»

ETICHETTA

GiantStep Arts


Il trio pianoless è una di quelle combinazioni che mettono a nudo la capacità dei musicisti di sviluppare interplay senza annoiare. In sostanza, bisogna essere allenati a un’interazione che è molto più semplice da esercitare in formazioni più allargate, soprattutto quando la presenza del pianoforte arricchisce naturalmente gli intrecci ritmici e melodici degli altri strumenti. Nel trio pianoless è la base ritmica a fare la differenza, e in questo lavoro lo straordinario lavoro di Blake, sostenuto dal contrabbasso di Linda May Han Oh, riesce a far splendere il virtuosismo di Potter di una luce ancora più fulgida e luminosa di quella che solitamente il sassofonista riesce a ottenere con il suo strumento. Figlio d’arte (suo padre era John Blake Jr., violinista che ha suonato con McCoy Tyner e Grover Washington tra gli altri) Johnathan ci regala con «Trion» un concentrato di musica suonata alla grande, con puntate di puro godimento (Relaxin’ At Camarillo, West Berkeley St.). Registrato dal vivo alla Jazz Gallery di New York, questo lavoro segna un ulteriore punto di vantaggio, insieme all’ultimo lavoro di Jason Palmer, della neonata Giant Step Arts di Jimmy Katz.

Gaeta

[da Musica Jazz, maggio 2019]


DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

Chris Potter (ten.), Linda May Han Oh (cb.), Johnathan Blake (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, gennaio 2018