Mike Richmond «The Pendulum»

3227

AUTORE

Mike Richmond

TITOLO DEL DISCO

«The Pendulum»

ETICHETTA

SteepleChase


Chissà quanti oggi sanno chi è stato Oscar Pettiford… Contrabbassista tra i più inventivi della sua generazione, mezzo native American e mezzo african American, nato nel 1922 e prematuramente scomparso a 37 anni, era in grado di esibirsi tanto con le grandi orchestre Swing quanto con i boppers. Fu anche pioniere del violoncello nel jazz, che cominciò a praticare durante la riabilitazione per una frattura al braccio.

Il veterano contrabbassista Mike Richmond ha voluto rendere omaggio a questa sua seconda passione dando vita a un disco piacevolmente inattuale. Ha scelto nove composizioni di Pettiford – tra le quali le famose Oscalypso, Tricotism e Laverne Walk – le ha rielaborate e ha imbracciato il violoncello facendone la voce di punta di «The Pendulum». Forse non si tratta dello strumento più adatto a reggere un intero disco, soprattutto perché nel pizzicato appare alla lunga un po’ fragile (tanto che i due pezzi interpretati con l’archetto sono tra i migliori). Tuttavia, l’impegno di Richmond, che esce allo scoperto con il violoncello dopo averlo studiato per quindici anni, e la verve dei suoi accompagnatori, a cominciare dal brillante Peter Zak, ottengono un ottimo risultato.

Piacentino

[da Musica Jazz, novembre 2017]


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Mike Richmond (cello), Peter Zak (p.), Jay Anderson (cb.), Billy Drummond (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Paramus, febbraio 2016.