Stefano Battaglia «Pelagos»

335

AUTORE

Stefano Battaglia

TITOLO DEL DISCO

«Pelagos»

ETICHETTA

ECM Records (due cd).

 


 

Le registrazioni che compongono il corpus del nuovo doppio album di Stefano Battaglia, in completa solitudine, provengono da due sedute diverse tenute lo stesso giorno nell’ambito del Piano Jazz Festival 2016 di Sacile: una a porte chiuse nel primo pomeriggio, e il concerto la sera. Due situazioni differenti che dialogano tra di loro in un continuum di uguale intensità emotiva e forza espressiva caratterizzate da una poetica toccante, dominata dalla cifra stilistica che chi segue Battaglia da tempo riconosce nei profondi vibrato, nei ritmi danzanti, nei silenzi risonanti, nella velocità delle dita che scorrono sulla tastiera seguendo e – a volte sembrerebbe – anticipando il pensiero musicale che sta nascendo nell’improvvisazione, nella costruzione di composizioni evocative e dal lirismo magnetico, velato di malinconia o di sensibilità pacifica e meditativa.

Pelagos – mari apertiè il tema fondante che accoglie le riflessioni del pianista milanese su ciò che significa migrazione, in tutte le sue accezioni. Titoli come Destino, Migralia, Life, Exilium ci indicano un cammino da percorrere insieme, Battaglia e gli ascoltatori, e spingono a un unisono di sentimenti, smuovendo emozioni autentiche.

Unico brano non originale di Battaglia è Lamma Bada Yatathanna, canzone araba tradizionale con una forma poetica e musicale, la muwashshah, diffusa nell’Andalusia moresca tra il XII e il XV secolo; è qui proposto in due differenti versioni di uguale intensità.

Lo stile strumentale di Battaglia, che qui alterna o suona simultaneamente pianoforte e piano preparato, è allo stesso tempo razionalità e istinto, capacità analitica nell’organizzazione dei suoni per esplorare nuove melodie e immaginare un metalinguaggio musicale universale, senza generi e costrizioni. È tutto ciò che dona una voce preziosa e originale a un talento eccezionale.

Carretta


 

DISTRIBUTORE

Ducale

FORMAZIONE

Stefano Battaglia (p., p. preparato)

DATA REGISTRAZIONE

Sacile, maggio 2016.