Daniel Humair «Seasoning»

2471

AUTORE

Daniel Humair

TITOLO DEL DISCO

«Seasoning»

ETICHETTA

Intuition

 


 

Il titolo, come suol dirsi, è tutto un programma. «Seasoning» vuol dire sia «stagionatura» sia «condimento», ed ecco lo stagionato Daniel Humair (79 anni) dimostrare una volta ancora che cosa significhi condire una performance con un drumming fantasioso e, allo stesso tempo, solido come una roccia. La sicurezza, l’autorevolezza, l’essere sempre nel punto giusto in fase di accompagnamento costituiscono forse l’aspetto emergente di questo cd, realizzato per la collana European Jazz Legends da un gruppo attivo sulle scene anche in forma di trio (senza Spanyi) e formato da allievi di Humair. Il batterista svizzero ha registrato centinaia di dischi, ma quelli sotto suo nome sono molto pochi e «Seasoning» appare tra i suoi migliori. Il quartetto si posiziona nell’area di confine tra post-bop e free e rilegge a sangue caldo elaborati temi di Francois Jeanneau, Michel Portal e dello stesso Humair. All’intesa di Kerecki con il leader si aggiungono la virtuosistica visionarietà di Spanyi e la generosità di LêQuang, il tutto per una riuscita che la dimensione live rende ancor più palpitante. Chiude il disco un’intervista audio a Humair.

Piacentino

 


 

DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

Vincent LêQuang (sop., ten.), Emil Spanyi (p.), Stephane Kerecki (cb.), Daniel Humair (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Gutersloh, novembre 2016.