Bruce Williams «Private Thoughts»

5098

AUTORE

Bruce Williams

TITOLO DEL DISCO

«Private Thoughts»

ETICHETTA

Passin’ Thru


«Private Thoughts», pensieri intimi: con questo disco Bruce Williams ci ricorda che dietro ogni musica ci sono storie personali, a volte esplicite, a volte nascoste. Il sassofonista ha un curriculum fitto, con esperienze significative: la Lincoln Center Jazz Orchestra, Roy Hargrove, Jimmy Scott, Stanley Cowell, Branford Marsalis; e il World Saxophone Quartet, un membro del quale – l’illustre Oliver Lake – ha co-prodotto il cd per la propria etichetta.

Con questo album, dicevamo, Williams ha deciso di fare i conti con un episodio privato: il suicidio del padre, trent’anni prima. Quello che propone in questo nuovo album da leader (il quarto, ma l’unico di sole sue composizioni) è un bop aggiornato nel quale mette in bella evidenza il timbro terso del sax contralto, la fluidità del fraseggio, l’affiatamento dei musicisti e una scrittura ricca di idee che fa passare la musica dallo swing più sciolto (Private Thoughts) alle scansioni pop (Old Forester, Past Tense) fino ai dintorni del free (Premonitions). Niente di veramente nuovo, ma tutto pienamente riuscito.

Piacentino

[da Musica Jazz, ottobre 2017]


DISTRIBUTORE

passinthru.org

FORMAZIONE

Josh Evans (tr.), Freddie Hendrix (tr., flic.), Bruce Williams (alto, sopr.), Brandon McCune, Alan Palmer (p.), Brad Williams (chit.), Chris Berger (cb.), Vincent Ector, Chris Beck (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Data e luogo non indicati.