A.B. Normal «Out Of A Suite»

3804

AUTORE

A.B. Normal

TITOLO DEL DISCO

«Out Of A Suite»

ETICHETTA

UR Records

Coordinato da Baronchelli, A. B. Normal è un gruppo saldamente ancorato nella contemporaneità, pronto a recepire stimoli e suggestioni da altre aree stilistiche, segnatamente da certo rock sperimentale. Le composizioni (sei firmate da Baronchelli, una da Bonifati) sono suddivise in due sezioni: A Suite, formata da cinque brani, e Out, comprendente gli altri due.

Emergono come tratti distintivi stretti giri di basso, piglio rock nell’approccio della batteria (con ricorso anche a scansioni binarie), impasti tra trombone e chitarra distorta, temi stringati. L’efficace uso dell’elettronica spicca in Cortex, dove interviene Castagna a conferire maggiore spazialità all’impianto informale.

Il brano più interessante risulta Roots, in virtù dei suoi cambi di atmosfera. Introdotto da una batteria frenetica, articolato sul groove del basso, è squarciato da una chitarra abrasiva (in bilico tra Ribot e Fripp) che in crescendo conduce alla saturazione. La successiva distensione riporta gradualmente verso un altro crescendo scandito da un arpeggio ipnotico, fino all’esplosione timbrica finale, un fortissimo dietro al quale si cela l’ombra di Zorn.

Non mancano poi spunti melodici e corali, come in The Crown e nella conclusiva Syriarin, dove Rossi elettrifica la batteria. Oltre alla ritmica incisiva e versatile si apprezzano, nell’intero arco dell’incisione, il fraseggio ruvido e senza fronzoli di Baronchelli (in qualche misura debitore di Roswell Rudd?) e la gamma timbrica prodotta da Bonifati, membro del quartetto Aparticle di Cristiano Arcelli. Caratteristiche che fanno di questo quartetto un vero collettivo.


Boddi


DISTRIBUTORE

www.urrecords.com

FORMAZIONE

Andrea Baronchelli (trne), Michele Bonifati (chit.), Danilo Gallo (b. el.), Alessandro Rossi (batt.), Stefano Castagna (elettr.).

DATA REGISTRAZIONE

Pozzolengo (BS), aprile e giugno 2018.