McClenty Hunter jr. «The Groove Hunter»

2031

AUTORE

McClenty Hunter jr.

TITOLO DEL DISCO

«The Groove Hunter»

ETICHETTA

Strikezone Records

 


 

McClenty Hunter Jr. è un altro degli innumerevoli straordinari musicisti che affollano la scena del jazz di New York. Cresciuto musicalmente nel Maryland alla scuola del gospel, McClenty ha studiato inizialmente la batteria con Grady Tate per poi trasferirsi a New York alla Juilliard eapprofondire lo studio dello strumento sotto la guida di Carl Allen. Oggi è membro stabile del quintetto di Kenny Garrett e questo è il suo disco d’esordio. «The Groove Hunter» in realtà è una reunion tra sodali e compagni di bisboccia con il compito di sottolineare l’appartenenza del suo ideatore alla comunità jazzistica della Big Apple. Una sorta di benvenuto, un biglietto da visita – e che biglietto – firmato da alcuni dei nomi più aggiornati della scena. Chi se ne intende legga il palchetto e capirà, ma qui vogliamo sottolineare la presenza di Stacy Dillard, di Christian Sands e del contrabbassista Corcoran Holt: tutti sidemen ricercatissimi e capaci di apportare colori ed emozioni. Questo è grande jazz: My Love con il contributo di Eric Reed è deliziosa, mentre solo la cover di That Girl di Stevie Wonder non regge il confronto con l’originale. Consigliato.

Gaeta

[da Musica Jazz, novembre 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

Eddie Henderson (tr.), Stacy Dillard (sop., ten.), Donald Harrison (alto), Eric Reed (p.), Christian Sands (p., tast.), Dave Stryker (chit.), Corcoran Holt, Eric Wheeler (cb.), McClenty Hunter Jr. (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, 2018.