Nico Marziliano «Alone in Action»

4699

AUTORE

Nico Marziliano

TITOLO DEL DISCO

«Alone in Actio»

ETICHETTA

Farelive


Uno studio di registrazione dall’acustica perfetta. Un pianoforte e un musicista che ha fatto della ricerca, dello studio, il suo credo. Nico Marziliano è di quei musicisti che non sfornano dischi a ripetizione: tutt’altro. Il suo approccio stilistico è ricco, forbito ma personale. E se nell’elenco dei brani troviamo alcuni standard immarcescibili, al fianco di alcune composizioni originali, è altrettanto vero che Marziliano li ha saputi forgiare con la sua accurata sensibilità. A partire da Someday My Prince Will Come, dove lo si ascolta declinare tempi e modalità d’estrazione classica, con passaggi – mai speciosi – d’alto profilo improvvisativo. Domina le cadenze, le ammansisce rendendole frizzanti. Tiene banco con delle pause illuminanti nell’Andante From Rhapsody In Blue di Gershwin; così come in Blue In Green, lì dove palleggia il ritmico incedere del brano sottolineandone la melodia. Somatizza il linguaggio di Monk, rimarcandone le doti di compositore, ma interpretandolo con limpido acume i passaggi chiave di Reflections e ricostruendo le nodose architetture di Hackensack. Da una nuova veste alle vellutate note di In A Sentimental Mood, liberando tutto il suo impetuoso lirismo, sottolineando l’ampiezza dinamica dello strumento. I brani che recano il suo sigillo declinano il suo amore per la melodia dall’ampio spettro sonoro, come in Blowing On A Tango Line. Musicista raffinato, avvezzo alle sottigliezze dell’armonia e per il profondo senso del tempo, come si evince nelle scorribande di Nickname, dove coniuga il fraseggio del passato del jazz con l’approccio più moderno; aspetti che sono rimarcati nelle note ebbre di rugiada, suggestive di Michel P., dedicata a Michel Petrucciani.
Alceste Ayroldi


DISTRIBUTORE

farelive.com

FORMAZIONE

Nico Marziliano (p.)

DATA REGISTRAZIONE

Sammichele di Bari, 27-1-18, 14-3-18.