Lisa Ekdahl «More Of The Good»

3174

AUTORE

Lisa Ekdahl

TITOLO DEL DISCO

«More Of The Good»

ETICHETTA

Okeh


Un sussurro: morbido e setoso; una carezza di bimba. Ecco la voce di Lisa Ekdahl, cantautrice svedese con le spalle ampie tanto da contenere oltre una decina di album da leader. Qui scrive tutto lei e mette insieme il jazz dal passo felpato di Let’s Go To Sleep con le canzoni ridenti ed eleganti come Playful Heart Of Mine e More Of The Good, strutturate alla Eighties con quella punta di swing e il passo dinoccolato accentato dal caldo tenore di Johansson. Nel mezzo di un disco policromo fa bella mostra anche l’acuta tromba di Maalouf che si ritaglia dei cammei solistici in I Know You Love Me con tanto di orchestra d’antan al seguito. Le composizioni della Ekdahl sono gradevoli, ma non scivolose: non le si scambi per canzonette, perché il tono è sempre garbato, ma lascia trasparire – non solo in controluce – una conoscenza del passato, come nel vagabondaggio musicale di Thorn In My Heart, dove al meditativo assolo di flauto di Johansson fa da contraltare lo sprechgesang della cantante di Stoccolma.
Un disco gradevole dalla prima all’ultima nota, che va vissuto con quella facilità d’accesso alla musica che la Ekdahl – con innata naturalezza – mette in mostra.
Alceste Ayroldi


DISTRIBUTORE

Sony Music

FORMAZIONE

Lisa Ekdahl (voc.), Per Texas Johansson (ten., alto, cl., fl.), Ibrahim Maalouf (tr.), Milton Öhrström (p., vib.), Andreas Nordell (cb.), Fredrik Dahl (batt., perc.)

DATA REGISTRAZIONE

Loc. e data scon.