Pascal Niggenkemper «Le 7ème Continent – Talking Trash»

5424

AUTORE

Pascal Niggenkemper

TITOLO DEL DISCO

«Le 7ème Continent – Talking Trash»

ETICHETTA

Clean Feed


Fiati, elettronica ed effetti vari dominano questo album del sestetto capitanato dal bassista e compositore di Engen, estremo sud tedesco (quindi anche un po’ svizzero e un po’ francese), che lo firma, così come tutti i brani presenti. L’avvio, e diciamo pure un po’ tutta la prima metà del cd, non regala particolari motivi d’interesse e coinvolgimento, impantanato come appare in uno sperimentalismo alquanto calligrafico, fra elucubrazioni minimali ai limiti del nulla sonoro e passaggi, invece, persino un po’ grevi. Fa eccezione, in questa prima parte, il terzo brano, Gyres océaniques, molto ritmico e complessivamente originale.

Col quinto episodio in scaletta, Talking Trash, e poi pressoché costantemente nei quattro che seguono, la musica muta piuttosto drasticamente registro, e pur non scrollandosi del tutto di dosso quel tono un po’ asettico, scarsamente comunicativo, offre pregevoli progressioni di fiati, in particolare, momenti nervosi, talora quasi frenetici, alternati a fasi di opportuno ripiegamento, lasciando alla fin fine un’immagine positiva del suo svolgersi complessivo.

Bazzurro

[da Musica Jazz di agosto 2017]


DISTRIBUTORE

Goodfellas

FORMAZIONE

Joachim Badenhorst, Joris Rühl (clarinetti, elettr.), Julián Elvira (flauti), Eve Risser, Philip Zoubek (p. preparato), Pascal Niggenkemper (cb.); agg.Constantin Herzog (cb.).

DATA REGISTRAZIONE

Colonia, 30-10-14.