Josef Dumoulin & Orca Noise Unit «A Beginner’s Guide To Diving And Flying»

582

AUTORE

Josef Dumoulin & Orca Noise Unit

TITOLO DEL DISCO

«A Beginner’s Guide To Diving And Flying»

ETICHETTA

Yolk

 


 

Facciamo qualche passo indietro, al Dumoulin di «Plug And Pray», «What Lies In The Sea», della Red Hill Orchestra o ancora del trio con Keiji Haino e Teun Verbruggen; dischi e gruppi in cui il Fender Rhodes, effettato a dovere, la faceva da padrone. Qui invece emerge il côté più acustico del pianista belga, esaltato da un quintetto pensato in origine per interpretare delle composizioni, e ritrovatosi a improvvisare liberamente per quattro giorni. Nei cinquantadue minuti del disco, un riassunto, forse una summa, della residenza al Petit Faucheux, si ascolta «un tentativo consapevole di conferire all’improvvisazione le proprietà della composizione». Un attento lavoro di montaggio ci restituisce quindici brani (alcuni sono veri e propri cammei) dai toni sommessi, scolpiti dalle pietre di Gouband, in cui si esplorano la duttilità dei fiati, che a volte occupano profondità di campo diverse, il legno del contrabbasso, il gesto deciso di Dumoulin, come se la ricchezza timbrica del Rhodes cui ci aveva abituati trovasse un corrispettivo acustico nelle sorprendenti possibilità combinatorie dell’Orca Noise Unit.

Civelli

[da Musica Jazz, maggio 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

yolkrecords.com

FORMAZIONE

Antonin-Tri Hoang (alto, cl., cl. b., perc.), Sylvaine Hélary (fl .), Jozef Dumoulin (p., perc.), Bruno Chevillon (cb.), Toma Gouband (perc.).

DATA REGISTRAZIONE

Tours. dal 12 al 15-12-2016.