Musica Jazz di novembre 2021 è in edicola

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

147256

 

IL CD ALLEGATO A MUSICA JAZZ DI NOVEMBRE 2021

MARIA PIA DE VITO «DREAMERS LIVE»

Allegato al magazine di novembre uno splendido CD di Maria Pia De Vito e del suo gruppo Dreamers, con Julian Oliver Mazzariello, Enzo Pietropaoli e Alessandro Paternesi. Registrato dal vivo nel settembre 2020, l’album presenta, in versioni estese, il repertorio del disco in studio pubblicato lo scorso anno da Jando Music: brani di Joni Mitchell, Bob Dylan, Paul Simon, Tom Waits e David Crosby. È l’occasione giusta per ascoltare al meglio una delle voci più importanti del panorama europeo assieme a un gruppo di altissimo livello.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI NOVEMBRE 2021!

 

COVER STORY

JAMES BRANDON LEWIS

Nel 2014, Musica Jazz è stata la prima rivista al mondo a dare una copertina all’allora sconosciuto James Brandon Lewis. Sette anni dopo, James è diventato uno dei musicisti più in vista nel mondo del jazz. Che cosa è successo nel frattempo? Ecco la sua storia.

DOSSIER

CARLA BLEY

PRIMA PARTE

Iniziamo un minuzioso esame della vasta produzione compositiva e discografica di una delle figure più significative del jazz moderno e contemporaneo, sempre coerente anche nelle sue apparenti incoerenze.

PIANO SOLO

CRAIG TABORN

Il pianista di Minneapolis è una delle figure più rilevanti sulla scena musicale contemporanea, ed è artista dai molteplici interessi e dalle larghe, multidisciplinari vedute. È anche un conversatore di notevole acume e lucidità, come potete leggere in questa intervista.

BATTERIE

MAKAYA McCRAVEN

«Ritengo che jazz e hip-hop facciano parte della stessa eredità musicale. L’hip-hop piace ai giovani, gli stessi che sono interessati a imparare a suonare e ad ascoltare la musica. Ed è naturale che poi si senta l’esigenza di andare a ritroso per scoprire quello che è accaduto prima. È un rapporto di mutuo scambio, per cui succede che la generazione dell’hip-hop si interessi alla storia della sua musica e quindi si imbatta nel jazz. È inevitabile.»

JAZZ PEOPLE

TOMEKA REID

La violoncellista di Washington, sebbene poco più che quarantenne, è da molto tempo una protagonista della Great Black Music contemporanea. Ne ripercorriamo vita e opere.

SASSOFONI 1

DAVID MURRAY

Se si facesse un censimento dei jazzisti che più hanno suonato nel nostro Paese, probabilmente David Murray sarebbe ai primi posti della classifica. E, dopo qualche anno in cui si era fatto vedere assai meno, eccolo di ritorno.

NEL NOSTRO CD

MARIA PIA DE VITO
 

La cantante napoletana ci parla il suo nuovo lavoro discografico, che Musica Jazz ha il grande piacere di presentare ai suoi lettori. Un lavoro di altissimo livello, che conferma il momento magico di una voce di portata internazionale e di un gruppo formidabile.

DISCHI DA NON PERDERE

Musica per tutti i gusti nella nostra selezione di novembre.

JAMES BRANDON LEWIS, CRAIG TABORN, JOHNATHAN BLAKE, JEFF LEDERER, MICHAEL MANTLER, MARKUS STOCKHAUSEN, HERMON MEHARI & ALESSANDRO LANZONI, ALESSANDRO LANZONI, ANASTASIOS SAVVOPOULOS, AYUMI TANAKA, RONNIE MATHEWS, WOODY SHAW, DANILO BLAIOTTA, DINO BETTI VAN DER NOOT, GRAHAM DECHTER, INSTANT COMPOSERS POOL & NIEUW AMSTERDAMS PEIL, ICP SEPTET, JON GORDON, JUJU, KEVIN SUN, CLAUDIO FASOLI, MARIO PAVONE, MARQUIS HILL, OMER KLEIN, PHIL RANELIN, SACHAL VASANDANI & ROMAIN COLLIN, VIRGINIA SUTERA / ERMANNO NOVALI, THEO CROKER, NICK THE NIGHTFLY.

LI SALVI CHI PUÓ

QUADRI DI UN’ESPOSIZIONE (ALIENA): «RACKABONES» E ALTRE VISIONI DEI BIOTA

La musica dei Biota si snoda e procede seguendo percorsi impensabili, in continua assenza di un qualsivoglia centro di gravità e senza mai risultare astratta.

 

RICORDANDO

FRANCO CERRI

Il 18 ottobre è scomparso uno dei protagonisti della storia del jazz italiano, da sempre molto legato alla nostra rivista (e noi, ovviamente, a lui).

SASSOFONI 2

MARÍA GRAND

La giovane sassofonista svizzera, che il pubblico italiano ha potuto ascoltare con Mary Halvorson, è riuscita in pochi anni ad affermarsi come una delle voci strumentali più originali, ma anche a mettere salde radici a New York.

TROMBE

AMIR ELSAFFAR

Parliamo con uno dei musicisti più interessanti degli ultimi anni, ennesima testimonianza del grande fermento della nuova musica di Chicago e frutto di un singolare incrocio di culture.

CONTRABBASSI

LARS DANIELSSON

Il prolifico contrabbassista svedese, molto popolare anche da noi, torna con un nuovo album che vede protagonista il suo ormai classico gruppo Liberetto, ma anche un ospite davvero speciale come il trombettista Arve Henriksen.

BIG BAND

DINO BETTI VAN DER NOOT

Un nuovo album fresco di stampa, un premio alla carriera, propositi per il futuro: ne parliamo col bandlader e compositore milanese.

CENT’ANNI

FRED BUSCAGLIONE

Fred Buscaglione, che nasceva un secolo fa a Torino, è stato uno degli artisti italiani in cui jazz e canzone si sono fusi più felicemente: ne ripercorriamo la vicenda umana e creativa, il tragico destino finale, le conseguenze su chi è venuto dopo.

CIRCUS

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI NOVEMBRE 2021!

 

MOON IN JUNE

ADIA VICTORIA

Un bel ritratto in black di una giovane donna e dell’amore che porta per la sua terra.

TROPICÀLIA

CHICO CÉSAR

Torna con un nuovo disco uno dei grandi autori della MPB contemporanea, e subito lo abbiamo intervistato.

CHANSON(G)S

OLD & NEW DREAMS

L’aggettivo va inteso in una duplice accezione: canzoni senza la voce o impiegate per finalità e contesti terzi. In concerto e su disco.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI NOVEMBRE 2021!

 

CODA: MY FOOLISH EAR

DA QUI È INIZIATA L’AVVENTURA

Cinquant’anni fa Oliver Lake entrava per la prima volta in sala di registrazione, ma solo nel 1975 rusc. a farsi ascoltare da un pubblico più ampio grazie a «Heavy Spirits».