Musica Jazz di dicembre 2021 è in edicola

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

152031

 

IL CD ALLEGATO A MUSICA JAZZ DI DICEMBRE 2021

«THE MUSIC OF CARLA BLEY»

Un avventuroso viaggio tra le tante famose (e anche alcune meno note) composizioni di Carla Bley
in compagnia di una fantastica schiera di maestri del jazz. Un disco da ascoltare leggendo i due corposi saggi
che costituiscono la seconda parte del nostro dossier sulla grande compositrice e arrangiatrice californiana.

QUESTO MESE, IN REGALO IN ESCLUSIVA PER GLI ABBONATI

MARY LOU WILLIAMS «THE ASCH RECORDINGS 1944/1947» 

Nel cd che gli abbonati riceveranno questo mese è inclusa la maggior parte delle ormai rare registrazioni effettuate a suo nome
da Mary Lou Williams dal 1944 al 1947 per l’etichetta Asch, sia in piano solo sia assieme a musicisti del calibro di Don Byas,
Coleman Hawkins, Kenny Dorham, Frankie Newton, Edmond Hall, Bill Coleman e Vic Dickenson.

Si tratta di incisioni uniche nella carriera della grandissima pianista, compositrice e arrangiatrice. Il repertorio corrisponde a ciò che
Mary Lou Williams suonava fuori dagli studi di registrazione assieme a musicisti con cui lavorava regolarmente, in particolare al Café Society. Mai prima di allora aveva inciso così tanto in un lasso di tempo così breve e raramente ha poi potuto godere di una tale libertà artistica.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI DICEMBRE 2021!

CAETANO VELOSO

È un grande onore poter ospitare una conversazione con una delle voci più significative della musica contemporanea. Dopo oltre cinquant’anni di carriera, il genio di Santo Amaro ha ancora molte cose da dire, non soltanto sui dischi.

DOSSIER

CARLA BLEY

SECONDA PARTE

Si conclude in questo numero la dettagliata analisi della produzione discografica della compositrice e pianista californiana, qui minuziosamente esaminata negli anni che vanno dal 1976 a oggi.

IL JAZZ ALLE DONNE 1

MARY LOU WILLIAMS

Seguiamo passo dopo passo la riscoperta, negli archivi dell’Institute of Jazz Studies, di una ricca messe di manoscritti inediti di una delle personalità più importanti nell’intera storia del jazz. Ci guida Pierre-Antoine Badaroux, che li ha dissepolti per poi registrarli.

IL JAZZ ALLE DONNE 2

MIHO HAZAMA

Incontriamo uno dei più fulgidi talenti del jazz di oggi, un nome destinato a lasciare una forte impronta sulla musica dei prossimi anni.
Ecco la storia della giovane ma già acclamata compositrice e arrangiatrice di origine giapponese.

IL JAZZ ALLE DONNE 3

ANGELA MORRIS & ANNA WEBBER

Angela Morris e Anna Webber, entrambe canadesi, stanno cambiando il volto e la geografia del jazz per largo organico.
Le abbiamo intervistate in contemporanea.

CONTRABBASSI

DAVE HOLLAND

Da molti anni non ci capitava di intervistare uno dei grandi maestri del contrabbasso.
L’occasione per rimediare ce l’ha data il suo concerto in duo con John Scofield all’Auditorium del Parco della Musica, una delle tante tappe di una lunga tournée europea. E, gentile come sempre, Holland non si è risparmiato nel tempo che ha voluto dedicarci, offrendo risposte di grande interesse.

BATTERIE 1

ART BLAKEY & THE JAZZ MESSENGERS
 

Gli inediti non finiscono mai, e dopo John Coltrane a Seattle ecco un poderoso concerto dei Jazz Messengers a Tokio, vintage 1961, in una delle loro configurazioni più leggendarie.

DISCHI DA NON PERDERE

Musica per tutti i gusti nella nostra selezione di dicembre

ART BLAKEY & THE JAZZ MESSENGERS, CAETANO VELOSO, IMMANUEL WILKINS, CALCAGNO/ GRASSO / RINALDO, SYLVIE COURVOISIER / MARY HALVORSON, ELTON DEAN, FAY CLAASSEN & DAVID LINX, ISAIAH J. THOMPSON, KURT ELLING, LOUIS HAYES, MATTEO BORTONE, NICHOLAS PAYTON, FRESU / DI BONAVENTURA / VACCA, PIERREJEAN GAUCHER, ROBERTO GATTO, MINO CINÉLU & NILS PETTER MOLVÆR, NILS PETTER MOLVÆR, TERRACE MARTIN, ANAIS DRAGO, HENRY THREADGILL ZOOID, JAIMIE BRANCH, ANDREA MOTIS, ANNA KOROLEVA, SAMUEL BLASER & MARC DUCRET, ANTHONY WONSEY.

 

LI SALVI CHI PUÓ

CARLA E IL SUO DOPPIO

Per completare il panorama delle avventure musicali di Carla Bley, ecco un viaggio tra le sue numerose e mai casuali esperienze «di frontiera» intraprese nel corso degli anni.

 

IN STUDIO CON

IMPROVVISO E SPERIMENTO COME MUSICISTA, MA NON COME PERSONA

Intervista alla giovane violinista piemontese, uno dei talenti più brillanti della scena jazzistica italiana.

 

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI DICEMBRE 2021!

 

BATTERIE 2

JOHNATHAN BLAKE

Quarantasei anni, è il figlio del compianto violinista di Filadelfia John Blake Jr. ed è uno deI batteristi più richiesti del jazz moderno: oltre a suonare stabilmente nel quintetto di Tom Harrell e in trio con Kenny Barron, ha collaborato con una miriade di giganti.

PIANO (NON SOLO)

JEFF LEDERER

Il sassofonista californiano, ormai da molto tempo sulla scena, è un musicista che meriterebbe di essere maggiormente conosciuto in Italia. Ne abbiamo già parlato il mese scorso, a proposito del suo nuovo disco, ma adesso chiediamo direttamente a lui di illustrare la sua personalità.

VOICES

SARAH MCKENZIE

La pianista e cantante australiana torna in Italia questo mese per presentare a Umbria Jazz Winter il suo nuovo album di imminente uscita, un omaggio alla musica brasiliana realizzato con Romero Lumambo e Jaques Morelenbaum.

CIRCUS

MOON IN JUNE

ROBERT PLANT E ALISON KRAUSS

Una strana coppia concede il bis, quando nessuno più se l’aspettava.

VISTO DA FUORI

UGO NESPOLO

Giunto a un’età venerabile che non dimostra minimamente, il grande artista torinese ripercorre una vita fatta di incontri e varietà d’interessi. Tra cui il jazz.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI DICEMBRE 2021!

 

CHANSON(G)S

BATTISTI E BRASSENS

Erano i due fils rouges di una rassegna che ha avuto in Ruggeri e Mannoia i suoi apici. E poi la brasiliana Marisa Monte.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI DICEMBRE 2021!

 

CODA: MY FOOLISH EAR

UN OBELIX D’OLTREMANICA

«Può darsi che John Surman sia il miglior baritonista del mondo, ma nessuno può dimostrarlo, mentre è certo che sia l’unico John Surman in circolazione».