Rudresh Mahanthappa «Gamak»

3026

AUTORE

Rudresh Mahanthappa

TITOLO DEL DISCO

«Gamak»

ETICHETTA

Act

 


 

Il sassofonista indo-triestino-americano conferma con questo disco di essere uno dei protagonisti forti dell’attuale scena jazzistica. «Gamak» nasce con le sponsorizzazioni illustri di due fondazioni artistiche statunitensi, che evidentemente Rudresh non ha voluto deludere: questo è forse il suo lavoro più convincente, soprattutto per quel che riguarda l’obiettivo di inglobare moltissime influenze. Nulla è posticcio in questa musica: la convivenza di alcune tradizioni asiatiche con l’Occidente jazzistico, il funky, il folk, il prog rock e via elencando è assoluta. Mahanthappa non sceglie nemmeno un sound distintivo per il suo sassofono, che muta liberamente da un timbro netto, tagliente (Majesty Of The Blues), fino a opalescenze cool (Ballad For Troubled Times). Idea eccellente è stata quella di ingaggiare Fiuczynski, la cui chitarra acida e beffarda inserisce nel disco una visione davvero innovativa. I dialoghi tra il leader e il chitarrista (quasi mai un accompagnatore ma un interlocutore) sono eccitanti, come in Are There Clouds In India? e nel jazz rock di Lots Of Interest. Impeccabili Moutin e Weiss.

Piacentino

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Rudresh Mahanthappa (alto), David Fiuczynski (chit.), François Moutin (cb.), Dan Weiss (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

New York, 2 e 3-4-12.