Tonbruket «Live Salvation»

2181

AUTORE

Tonbruket

TITOLO DEL DISCO

«Live Salvation»

ETICHETTA

ACT

 


 

A quanto pare, i Tonbruket riescono a mettere in chiaro il loro verbo tanto in studio quanto dal vivo. Questa fresca incisione live è la chiara dimostrazione dell’amalgama del quartetto, di come il gruppo sappia tramare accordi travolgenti, ai confini con ogni cestello musicale. Berglund e compagni, dal vivo, rendono ancora più agitate le acque recitando al meglio il loro vocabolario armonico che s’apparenta con la più preziosa new wave dark anni Ottanta (The Missing); che mette insieme gli stilemi della classica contemporanea europea con del sano e roccioso rock, incarnato dalla torrida chitarra di Lindström (Dig It To The End); che tiene a mente la lezione del patriarca Esbjörn Svensson, immagazzinata nelle note scolpite dal pianoforte di Henderos in Gripe. I Tonbruket declinano qui il loro personale vocabolario, fatto di mille accenti che sembrano piovere da ogni dove: dalla post-lounge di Nightmusic al recupero delle tradizioni folcloriche che creano un pidgin musicale sbalorditivo (Polka Oblivion) sotto le ficcanti corde del violino di Henderos. Berglund, già membro dell’E.S.T. Trio, tira le fila come solo i giganti sanno fare: con sobrio garbo e incisiva sicurezza.

Ayroldi

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Martin Henderos (p., sint., viol.), Johan Lindström (chit., pedal steel), Dan Berglund (cb.), Andreas Werliin (batt).

DATA REGISTRAZIONE

Stoccarda, 17-11-16.