Gaetano Valli «Thirty Years»

3519

AUTORE

Gaetano Valli

TITOLO DEL DISCO

«Thirty Years»

ETICHETTA

Artesuono


C’è anzitutto un’aria di affettuosa semplicità in questo disco, come se per rendere omaggio agli anni della maturità di Chet Baker ci fosse bisogno soprattutto di sobrietà. Il gruppo si chiama – semplicemente, appunto – Tre per Chet, e il titolo del cd si limita a ricordare che sono passati tre decenni da quando il leggendario trombettista morì ad Amsterdam. A vent’anni da un primo omaggio a Chet, adesso Valli riscontra nell’ultima fase della sua musica, quando cioè la tecnica si era fatta molto meno brillante, un sovrappiù di poesia e una più profonda introspezione. Sicché recupera la formula tromba-chitarra-contrabbasso con la quale Chet si era più sbilanciato nell’indagine su se stesso. Il trio ha, però, l’accortezza di evitare l’imitazione, puntando invece sulla precisione, sull’importanza delle pause e delle armonie (My Funny Valentine), e sul senso del dialogo, indispensabili in una musica così votata al raccoglimento. Così, ci sono brani – I Remember You, per esempio – dove l’interplay è talmente fitto che sfuma la differenza fra chi improvvisa e chi accompagna. Maggiore intensità si ha quando Valli imbraccia la chitarra classica, creando così un’efficace sponda sonora al contrabbasso di Fioravanti. I pezzi sono ripresi dalla discografia di Chet Baker, compreso uno spettacolare Bea’s Flat di Russ Freeman, ma vi sono anche quattro bei temi firmati dal leader.

Piacentino


DISTRIBUTORE

FORMAZIONE

Fulvio Sigurtà (tr., flic.), Gaetano Valli (chit., chit. el.), Riccardo Fioravanti (cb.).

DATA REGISTRAZIONE

Cavalicco, 1 e 2-2-18