Chick Corea «The Vigil»

2759

AUTORE

Chick Corea

TITOLO DEL DISCO

«The Vigil»

ETICHETTA

Stretch

 


 

Il progetto del pianista e compositore americano oscilla tra la memoria dei Return To Forever e quella dell’Elektric Band, senza disdegnare i suoni acustici, e si presenta con una copertina in perfetto stile anni Settanta, in cui il pianista viene dipinto come cavaliere di una saga gotica. Tutto costruito su composizioni originali, l’album privilegia la dimensione fusion ma sviluppa anche la componente poliritmica di impronta latin e non trascura momenti più liberi e aperti o pagine in cui spicca il suono del pianoforte acustico. Al quintetto base con Garland, Altura, Feraud e Gilmore si unisce una serie di ospiti di prestigio che completano un quadro articolato e ricco di colori, compresi quelli prodotti dal sintetizzatore e il campionamento del suono del Fender Rhodes. Le composizioni rivelano la statura compositiva di Corea, che qui sembra guardarsi indietro e proporre un viaggio immaginario in alcuni momenti del suo passato musicale.

Franco

 


 

DISTRIBUTORE

Universal

FORMAZIONE

Tim Garland (sop., ten., fl., cl. b.), Chick Corea (p., sint., campion.), Charles Altura (chit.), Hadrien Feraud (b. el.), Marcus Gilmore (batt.); agg. Ravi Coltrane (ten., 6), Stanley Clarke (b. el., 6), Pernell Saturnino (perc., 1, 2, 3), Gayle Moran Corea (voc., 5).

DATA REGISTRAZIONE

Loc. e data scon.