Il Premio Giorgio Gaslini va alla pianista Kirke Karja

Assegnato alla pianista estone il prestigioso premio internazionale dedicato a Giorgio Gaslini. Le esibizioni si terranno il 29 e il 30 luglio a Borgo Val di Taro.

16102
Kirke Karja photo by Sohvi Viik

Kirke Karja è la prima donna ad aggiudicarsi in Premio Gaslini come migliore talento jazz del futuro. Giunto alla sua settima edizione, il premio internazionale dedicato al Maestro Giorgio Gaslini, che si tiene ogni anno a Borgo Val di Taro (PR), sua patria di adozione, ha già una vincitrice ed un programma intenso di concerti jazz. L’evento è organizzato dall’Istituto Manara in collaborazione con Simona Caucia Gaslini, vedova del Maestro, con il Patrocinio del Comune di Borgo Val di Taro. La giuria, presieduta dal Maestro Franco D’Andrea e composta dai Maestri Roberto Bonati e Bruno Tommaso, ha reso noto il nome della vincitrice che sarà premiata e si esibirà la sera del 29 luglio 2021 in piazza La Quara (ingresso gratuito), nel concerto che vedrà sul palco come da tradizione anche il vincitore dell’edizione precedente, Federico Calcagno. Calcagno, che di recente si è aggiudicato il Top Jazz 2020 come “Miglior Nuovo Talento Italiano”. a Borgotaro si presenterà con il quintetto internazionale Liquid identities, che oltre a Calcagno (clarinetto e composizioni) è composto dal portoghese José Soares (Sax alto), dagli spagnoli Adrian Moncada (pianoforte) e Pau Sola Masafrets (violoncello) e dal greco Nick Thessalonikefs alla batteria.

Kirke Karja
Foto: Rene Jakobson

Kirke Karja è una musicista  e compositrice jazz molto nota nonostante la giovanissima età (30 anni), nota per aver suonato con molti musicisti importanti e anche come presidente dell’ Estonian Jazz Association. Si è diplomata all’Accademia estone di musica e teatro con una laurea in pianoforte classico e un master in jazz. Ha anche studiato composizione e improvvisazione freelance e attualmente sta perseguendo un dottorato di ricerca presso l’Accademia estone di musica e teatro, lavorando come musicista freelance. Nel 2014 ha ricevuto il Young Jazz Talent Award. Nel 2019 è stata selezionata per partecipare al tour europeo di Criss Cross. E’ leader in diversi ensemble: Pae Collective, Kirke Karja Quartet e l’ensemble internazionale Captain Kirke and The Klingons. Il Kirke Karja Quartet ha registrato in cinque anni due album in studio, tenuto oltre 60 concerti in Europa e in Asia, inclusi festival prestigiosi come 12points, Jazzahead! e Tampere Jazz Happening ed è stato premiato con il Jazz Ensemble of the Year Award (2018). Il suo gruppo più recente è Kirke Karja Trio con il contrabbassista francese Etienne Renard e il batterista tedesco Ludwig Wandinger; il loro album di debutto uscirà nell’estate del 2021.
Il Premio Gaslini raddoppia con la serata successiva del 30 luglio, con il concerto del quintetto di Roberta Baldizzone.
Tutte le serate sono ad ingresso gratuito, in piazza La Quara con inizio alle ore 21.
Per info : Ufficio informazioni turistiche tel 0525/96796
Mail uit@comune.borgo-va-di-taro.pr.it
Facebook e instagram @premiogaslini