Marcus Miller «Tutu Revisited»

1976

AUTORE

Marcus Miller

TITOLO DEL DISCO

«Tutu Revisited»

ETICHETTA

Dreyfus Jazz

 


 

Nessuno più di lui può mettere le mani su «Tutu». Era il 1986 quando Miles Davis chiamò Miller per dare vita a uno dei tanti suoi capolavori. Il polistrumentista di New York non si lasciò pregare e non solo suonò, ma compose e produsse anche il disco. Dopo cinque lustri, Miller riorganizza in modo sistematico quanto già fatto ascoltare in pillole durante i suoi concerti. Una scaletta arricchita: agli otto brani originali si affiancano In A Sentimental Mood; Perfect Way degli Scritti Politti, impastata con Full Nelson; e So What che prende il timone dall’abbrivio di Human Nature. Scott, al quale è affidato l’ingrato compito di suonare la tromba, non cerca di evocare nessuno, così come l’intero impianto sonoro del disco, grondante groove e soul da ogni linea melodica. Miller è in grande spolvero e anche il giovane Han: prodigioso. Un doppio Cd live e un Dvd suddiviso in due parti: la prima riprende l’intero concerto; Thoughts On Miles è un breve e interessante documentario girato presso la città della musica di Parigi.

Alceste Ayroldi

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Christian Scott (tr.), Alex Han (alto), Federico Gonzalez Peña (tast.), Marcus Miller (b. el., cl. b.), Ronald Bruner, Jr. (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Lione, 29-12-10.