James Carter «Live From Newport Jazz»

4426

AUTORE

James Carter

TITOLO DEL DISCO

«Live From Newport Jazz»

ETICHETTA

Blue Note


L’organ trio non è un’avventura nuova per James Carter, così come il sodalizio con Gerard Gibbs all’Hammond B3. Era qualcosa di già sperimentato otto anni fa con «At The Crossroads» e con la EmArcy distribuita all’epoca (nel 2011) dalla stessa Universal, con la quale oggi il sassofonista di Detroit fa il salto di qualità e, sotto l’ala protettiva di Don Was, pubblica questo live con la Blue Note. Ci sono tutti gli ingredienti del soul jazz d’annata: il groove dell’Hammond, il sostegno ritmico di un batterista (White) capace di interagire alla grande con il funambolico fraseggio (arrabbiato, dolce, aggressivo, sofisticato) del leader. È come se il compianto Hamiet Bluiett e la sua flessibilità tecnica ed espressiva fossero tornata a splendere sull’orizzonte del jazz di inizio millennio. Con il grande baritonista Bluiett Carter (che, forse per scelta, in questo disco non suona il baritono) ha in comune la totale comunione, quasi fisica, con il suo strumento, vissuto quasi come una specie di appendice, una vera e propria prosecuzione del corpo. Vederlo in azione dal vivo è un’esperienza. Questo live del 2018 al Newport Jazz Festival è dedicato al repertorio di Django Reinhardt, qui riletto in un contesto contemporaneo. Grande jazz.

Gaeta

[da Musica Jazz, settembre 2019]


DISTRIBUTORE

Universal

FORMAZIONE

James Carter (sop., alto, ten.), Gerard Gibbs (org.),
Alex White (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Newport, 5-8-18.