Lelio Luttazzi – Oltre il blu, il 24 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Per il centenario del Maestro Lelio Luttazzi un disco, prodotto dalla Fondazione Lelio Luttazzi e pubblicato dal Parco della Musica Records. Lunedì 24 aprile al Teatro Studio Borgogna dell'Auditorium di Roma si terrà il concerto di presentazione.

6909

Lunedì 24 aprile all’Auditorium Parco della Musica una serata speciale con il Maestro Nico Gori e la sua orchestra per presentare il nuovo disco “Lelio Luttazzi – Oltre il blu” pubblicato da Parco della Musica Records, etichetta discografica della Fondazione Musica per Roma e prodotto dalla Fondazione Lelio Luttazzi in un live a cura di Toscana Produzione Musica. Un progetto di Nico Gori e Rossana Luttazzi, un omaggio al musicista, direttore d’orchestra, pianista, presentatore, attore, scrittore che ha attraversato la storia del nostro paese passando con leggerezza da un secolo all’altro, osservando i cambiamenti del mondo e restando fedele a una visione della vita fatta d’intelligenza, impegno, professionalità, eleganza e gentilezza. Oltre il blu, il titolo del disco che dà anche il titolo alla serata, è l’ultimo brano inedito scritto dal Maestro Luttazzi nel 2008. Ospiti speciali della serata, oltre al Maestro Gabriele Comeglio, alcuni degli artisti presenti nel disco: Fabrizio Bosso, Luca Barbarossa e le Blue Dolls. Nel disco sono inoltre presenti i featuring di Stefano Bollani e Drusilla Foer che invierà un suo personale videomessaggio. A condurre la serata, fatta non solo di musica ma anche di parole e racconti per ricordare il Maestro Lelio Luttazzi, sarà Dario Salvatori.
Lelio Luttazzi – Oltre il blu” è il nuovo disco prodotto dalla Fondazione Lelio Luttazzi in uscita il 21 aprile per la Parco della Musica Records, l’etichetta discografica della Fondazione Musica per Roma. L’album è un omaggio al musicista, direttore d’orchestra, pianista, presentatore televisivo, attore, regista, scrittore che ha attraversato la storia del nostro paese passando con leggerezza da un secolo all’altro, osservando i cambiamenti del mondo e restando fedele a una visione della vita fatta d’intelligenza, impegno, professionalità, eleganza e gentilezza. Un omaggio al grande maestro, re dello swing e performer completo e di altissimo livello che ha segnato un’epoca nella storia dello spettacolo. Oltre il blu, che dà anche il titolo al disco, è uno dei brani inediti che insieme a brani più noti sono stati registrati Nico Gori & His Orchestra, con gli arrangiamenti e l’orchestrazione di Gabriele Comeglio e con la partecipazione di Luca Barbarossa, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Blue Dolls, Drusilla Foer.
La Fondazione Lelio Luttazzi e un gruppo di musicisti strepitosi per onorare i cento anni di un musicista: Lelio Luttazzi. È iniziato così un lungo lavoro di ricerca di partiture originali e arrangiamenti di Lelio. C’è stato lavoro, passione, inventiva, amore per Lelio e la sua musica. Insieme ai maestri Nico Gori e Gabriele Comeglio, abbiamo scartabellato, frugato, spulciato, consultato raccolte di musiche scritte da Lelio, alcune inedite, per arrivare al traguardo di un progetto prestigioso. Un progetto che si pone l’obiettivo di far conoscere il compositore di musica, non solo come autore di indimenticabili canzoni, ma come brillante compositore di musiche diverse ma estremamente interessanti; e di riportare alla luce una grande musica poco conosciuta legata anche all’ambiente cinematografico (il cinema, una delle grandi passioni di Lelio). La musica di Lelio è viva e ha un’interpretazione fresca, attuale ma rispettosa dell’originale, con grandi nomi che per amore e rispetto di Lelio si sono gettati a capofitto nell’impresa. A chi affidare gli arrangiamenti e le orchestrazioni? Al maestro Gabriele Comeglio che, tra l’altro, anni fa, arrangiò mirabilmente alcuni brani di Lelio per Mina. Il brano “Oltre il blu” è l’ultimo scritto da Lelio che dà il titolo al progetto. Non è mai stato eseguito per mia volontà. Ogni volta che lo ascolto, mi commuovo e mi riporta alla mente ricordi teneri e struggenti. L’ho sempre tenuto stretto a me. Ora ho deciso di lasciarlo andare… perché ho avuto una grande fortuna, incontrare un’artista immensa, sensibile, un’anima rara: Drusilla Foer che qui lo interpreta splendidamente. Un grazie speciale ai maestri Nico Gori e Gabriele Comeglio per il loro fantastico lavoro, per avermi sostenuta con affetto, comprensione e tanta pazienza. Poi, un grande regalo: Ugo Nespolo, uno dei più importanti artisti contemporanei, nonché amico di Lelio e amante del jazz, ha creato la copertina. Ringrazio con gratitudine Luca Barbarossa, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, le Blue Dolls, Drusilla Foer per essere entrati in questo progetto. (Rossana Luttazzi)

Lelio Luttazzi


MUSICISTI:
NICO GORI AND HIS ORCHESTRA
CLARINETTO E SAX TENORE SOLISTA NICO GORI
TROMBE COSIMO BONI* TOMMASO IACOVIELLO, EMANUELE MARSICO
SASSOFONI RENZO CRISTIANO TELLOLI*, LORENZO SIMONI, MICHELE TINO, MORALDO MARCHESCHI, DARIO CECCHINI
TROMBONI FRANCESCO CANGI*, GIACOMO MONTANELLI
PIANOFORTE PIERO FRASSI
CONTRABBASSO MARCO BENEDETTI
BATTERIA ANDREA BENINATI
M° GABRIELE COMEGLIO SEZIONE ARCHI
DIREZIONE GABRIELE COMEGLIO
VIOLINI PRIMI CESARE CARRETTA (SOLISTA IN OLTRE IL BLU)*, ANTONIO LUBIANI, FRANCESCO SALSI, ERICA MASON
VIOLINI SECONDI SILVIA MAFEIS*, ANNA PECORA, ANDREA MARRAS, FABRIZIO FRANCIA
VIOLE MATTEO DEL SOLDÀ* SOHMA TAMAMI, LUCIA COLONNA
VIOLONCELLI ELENA CASTAGNOLA*, CLAUDIA STERCAL
CONTRABBASSO ANDREA SALA
TIMPANI IGOR CAIAZZA
CORNO GAVINO MELE
* PRIMA PARTE
https://www.auditorium.com/it/event/nico-gori-his-orchestra-lelio-luttazzi-oltre-il-blu/