Musica Jazz di gennaio 2022 è in edicola

Il magazine con le anticipazioni delle rubriche e degli articoli. La cover story, il dossier, le interviste, le recensioni e l'esclusivo CD allegato

154769

 

IL CD ALLEGATO A MUSICA JAZZ DI GENNAIO 2022

«TOP JAZZ 2021»

In allegato con Musica Jazz di gennaio 2022 il cd con i vincitori del Top Jazz 2021. Un pezzo da collezione!

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI GENNAIO 2022!

TOP JAZZ 2021

PREMIO ALLA CARRIERA

Siamo felici di assegnare il nostro PREMIO ALLA CARRIERA a Nexus, il gruppo a organico variabile fondato ormai oltre quarant’anni fa
da Daniele Cavallanti e Tiziano Tononi: un bel pezzo – ancora attivissimo – di storia del jazz italiano.


TOP JAZZ 2021

NUOVO TALENTO

Il premio per il nuovo talento internazionale va a un batterista straordinario che, per quanto sia sulla scena da parecchio tempo, ha ormai intrapreso un’attività di bandleader che ha portato all’incisione di due recenti album di alto livello, come ben sanno i nostri fedeli lettori.

TOP JAZZ 2021

MIGLIOR GRUPPO

Il premio per il miglior gruppo dell’anno va al trio guidato da una nostra vecchia conoscenza, forse il musicista che più di tutti
ha segnato l’ultimo decennio. Quella con Linda May Han Oh e Tyshawn Sorey è una band a dir poco travolgente.

DOSSIER

JAZZ & HIP HOP

«L’hip-hop rappresenta per i giovani neri quello che il bebop è stato per quelli della mia generazione.
Io c’ero, e vi garantisco che hanno molti punti in comune. Certi cantanti come Eddie Jefferson e Babs Gonzales facevano allora le stesse cose che fanno oggi i rapper. Questi ultimi non lo sanno, ma io sì» (Quincy Jones).

BIG BAND

PAOLO DAMIANI E L’ORCHESTRA NAZIONALE JAZZ GIOVANI TALENTI

Nata nel 2015 per iniziativa del Teatro Puccini di Firenze e con l’ausilio della Fondazione Siena Jazz, di Music Pool
e il patrocinio della Regione Toscana e del MIUR, l’Orchestra è oggi prodotta dalla Fondazione Musica per Roma.

CLASSICA

STRAVINSKIJ E IL JAZZ
 

Qualche mese fa abbiamo esaminato a fondo la curiosa vicenda della Piano-Rag Music del grande compositore russo. Ma il rapporto di Stravinskij con il jazz (o, almeno, con quello che lui credeva tale) ha avuto molteplici diramazioni, e tutte molto suggestive. Eccone alcune.

DISCHI DA NON PERDERE

Musica per tutti i gusti nella nostra selezione di gennaio

NEXUS, SMITH/ DEJOHNETTE/ IYER, CHET BAKER, JOHN ZORN, WILLIAM PARKER, GUANO PADANO, FRED HERSCH, ADAM O’FARRILL, FALOMI/ TURCHET/ TRABUCCO, JOHN CAGE, OMER KLEIN, PUNKT. VRT. PLASTIK, SIMONE ALESSANDRINI STORYTELLERS, ROMAN OTT, STACEY KENT & ART HIRAHARA, TONINHO HORTA & ORQUESTRA FANTASMA, VOLKER KRIEGEL, ZAVALLONI /FRESU.

 

IN STUDIO CON

GUANO PADANO: UN PONTE TRA ITALIA E STATI UNITI. PARLA DANILO GALLO

Dopo tre dischi, la band di Alessandro «Asso» Stefana, Danilo Gallo e Zeno De Rossi pubblica un nuovo lavoro
ospitando nientemeno che Sam Amidon e Bill Frisell.

 

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI GENNAIO 2022!

 

DOSSIER

PSYCHOEVANS

Seconda puntata della nostra indagine psicoanalitica su alcuni grandi maestri del jazz.
Dopo Miles Davis, di cui ci siamo occupati mesi fa, è il turno di un altro personaggio assai misterioso.

CONTRABBASSI

MARC JOHNSON

Parliamo con uno dei maestri del contrabbasso contemporaneo, un musicista che da quasi mezzo secolo rappresenta un caposaldo
del suo strumento e che ancora oggi porta avanti la grande lezione del suo più illustre bandleader, ovvero Bill Evans.

CONTRABBASSI

MISHA MULLOV-ABBADO

Figlio d’arte come pochi altri, il giovane contrabbassista inglese sta portando avanti un’interessante carriera di strumentista,
compositore e bandleader, con già quattro album all’attivo. E oggi ci racconta la sua storia.

JAZZ E CINEMA

THE UNITED STATES VS BILLIE HOLIDAY

In attesa dell’uscita italiana del film di Lee Daniels sulla travagliata vicenda umana e artistica di Billie Holiday, film che sarà ad aprile
sui nostri schermi, abbiamo chiesto alla protagonista Andra Day – a sua volta cantante – di raccontarci le sue impressioni.

TROMBE (E PIANOFORTI)

MARCO VEZZOSO E ALESSANDRO COLLINA

Un duo che esiste ormai dal 2014 e che ha già lasciato interessanti tracce discografiche si unisce per un nuovo lavoro
a una sezione ritmica di grande prestigio: Dominique Di Piazza e Trilok Gurtu. Ecco i retroscena.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI GENNAIO 2022!

 

CIRCUS

LI SALVI CHI PUO’

ANAGRAMMI, ROVINE E SUONI DAL PROFONDO

Un riesame della produzione di un misterioso duo tedesco che, da quarant’anni,
lancia segnali di difficile decifrazione e non disdegna il citazionismo letterario.

MOON IN JUNE

ELVIS COSTELLO

Un disco di ambigue «children’s stories» rilancia la figura di un ben noto Zelig.

CHANSON(G)S

ONORA I PADRI (E LE MADRI)

L’ormai consolidato ritorno del vinile alimenta l’uscita di ristampe e inediti,
con un occhio molto attento alla storia e alle grandi figure di riferimento.

ACQUISTA ORA MUSICA JAZZ DI GENNAIO 2022!

CODA: MY FOOLISH EAR

CHARLIE HADEN, «THE GOLDEN NUMBER»

«Prima della musica c’era il silenzio, e il duetto mi è sempre parso un modo di costruire qualcosa dal silenzio in una maniera molto speciale»