Dexter Gordon «Blows Hot And Cool»

1983

AUTORE

Dexter Gordon

TITOLO DEL DISCO

«Blows Hot And Cool»

ETICHETTA

Essential Jazz Classics

 


 

Nell’intervallo tra due soste in carcere, Gordon incise gli Lp qui riuniti, uno per Dootone e uno per Betlehem. Trentaquattrenne, aveva già maturato il sound robusto ma fine, lo swing interiore e le fertili idee che tanto lo fecero amare poi. Oggi gli va resa giustizia per come in quel duro momento si produsse, in brani standard e suoi. Notevole è anche la qualità del gruppo con, soprattutto, una luminosa meteora del jazz: Carl Perkins, che l’eroina non avrebbe invece risparmiato (morì pochi mesi dopo, a non ancora trent’anni). Ottimi pure Vinnegar e Thompson, mentre Robinson, presente in tre soli brani, è un ospite misterioso. Del secondo (ma precedente) disco manca Confirmation, ma c’è parimenti buona stoffa. Certo da Gordon i capolavori sarebbero cominciati ad arrivare dal ’60, quando tornò libero, ma i suoi fan saranno legittimamente lieti di aumentare la collezione.

Gian Mario Maletto

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

Jimmy Robinson (tr), Dexter Gordon (ten.), Carl Perkins (p.), Leroy Vinnegar (cb.), Chuck Thompson (batt.);  Kenny Drew (p.) e Lawrence Marable (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Hollywood, 11 e 12-11-55. Hollywood, 18-9-55.