Keith Jarrett «Concerts»

3400

AUTORE

Keith Jarrett

TITOLO DEL DISCO

«Concerts»

ETICHETTA

ECM

 


 

Vogliamo esagerare? «Concerts» è uno dei tre-quattro album per pianoforte solo più ispirati di Keith Jarrett, finalmente ristampato nella sua integralità, visto che la precedente versione cd conteneva esclusivamente l’esibizione di Bregenz. Questi concerti segnano uno spartiacque nella poetica jarrettiana e fungono da preludio a una nuova fase in cui, lasciatisi alle spalle i quartetti europeo e statunitense degli anni Settanta e la loro estetica, il pianista si proietta nel decennio successivo incubando l’esperienza dello Standards Trio, che esordisce in sala d’incisione nel 1983. Il cofanetto è una sintesi mirabile delle capacità del Jarrett in solitaria che come un free climber si arrampica sulla tastiera per trarne melodie struggenti, inni ed echi gospel gioiosi, pedali per le improvvisazioni, momenti informali, passaggi minimalisti (Munich: Part I)… Ciliegine sulla torta, Heartland – bis di entrambi concerti – e Mon cœur est rouge, ballad composta per la colonna sonora del film omonimo. Nell’anno appena passato, che si ricorderà per la pubblicazione di inediti (tra cui le «Six Sonatas For Violin And Piano» di Bach in coppia con Michelle Makarski) e ristampe jarrettiane, «Concerts» è diamante che brilla di luce propria.

Franchi

 


 

DISTRIBUTORE

Ducale

FORMAZIONE

Keith Jarrett (p.).

DATA REGISTRAZIONE

Bregenz, 28-5-81; Monaco, 2-6-81.