Clock’s Pointer Dance «Clock’s Pointer Dance»

3599

AUTORE

Clock’s Pointer Dance

TITOLO DEL DISCO

«Clock’s Pointer Dance»

ETICHETTA

UR Records


Il quintetto si è formato nell’ottobre 2015 in occasione del primo JAZZ(s)RA Forum di Annecy dove, per iniziativa di Clusone Jazz, ha rappresentato l’Italia e la regione Lombardia all’interno del progetto europeo Erasmus+, in un’occasione di scambio e confronto tra giovani musicisti di Francia, Germania, Spagna e Italia. In quell’occasione il gruppo suscitò riscontri entusiastici da parte del pubblico e della critica, convincendosi così a dar continuità al progetto appena nato.

La famosa piazza dell’Orologio di Clusone ha dato quindi il nome non soltanto al quintetto ma anche all’album di esordio. I cinque musicisti, tutti under 30, vantano già significative collaborazioni con musicisti nazionali e internazionali a sostegno di una maturità artistica molto ben espressa in questo lavoro. Otto i brani, contrassegnati da una notevole freschezza compositiva, sguardi contemporanei che abbracciano influenze del passato metabolizzate con un linguaggio ricco di richiami sottintesi; la ricchezza cromatica si rivela non solo nell’improvvisazione jazzistica ma fa tesoro dell’energia del rock, espressa al meglio dalla sezione ritmica. Buonumore e leggerezza aggiungono a una solida e complessa visione d’insieme il piacere dell’ascolto.

Carretta

[da Musica Jazz, ottobre 2017]


DISTRIBUTORE

urrecords.com

FORMAZIONE

Paolo Malacarne (tr., flic.), Andrea Baronchelli (trne, elettr.), Andrea «Jimmy» Catagnoli (alto), Michele Bonifati (chit.), Filippo Sala (batt., perc., elettr.).

DATA REGISTRAZIONE

Pozzolengo, dicembre 2016.