B.B. King «Blue Shadows»

2560

AUTORE

B.B. King

TITOLO DEL DISCO

«Blue Shadows»

ETICHETTA

Soul Jam

 


 

Eclettica quanto sostanziosa raccolta di incisioni Kent del B.B. trentacinquenne, diverse in comune con il vecchio Lp «The Jungle», del quale questo Cd condivide la gustosa foto di copertina – King e Lucille adagiati su un’amaca. Il bluesman è nel vivo della prima maturità, a livello vocale e strumentale, e rivela humor, grinta, dinamica, tensione ritmica e narrativa in una serie di riletture dal piglio churchy di gemme di suoi maestri: l’esilarante Beautician Blues di Roy Brown, Blue Shadows di Lowell Fulsom, Sugar Mama di Sonny Boy Williamson, Walkin’ Dr. Bill di Doctor Clayton, Why Do Everything Happen To Me di Roy Hawkins, Mean Old World di T-Bone Walker. Notevole è la pugnace ballad terzinata The Fool, a firma di Maxwell Davis, e singolare è Please Accept My Love, che mostra B.B. nel ruolo di leader di quartetto vocale doo-wop: mentre due blues originali, Partin’ Time e Gonna Miss You Around Here, rivelano la fiera determinazione di futuri classici dal taglio conflittuale.

Federighi

 


 

DISTRIBUTORE

Egea

FORMAZIONE

B.B. King (voc., chit.), Kenny Sands (tr.), Pluma Davis (trne), Lawrence Burdine (alto), Maxwell Davis (ten., p.), Plas Johnson, Bobby Forte, Johnny Board (ten.), Duke Jethro, Lloyd Glenn (p.), Sonny Freeman (batt.) e altri.

DATA REGISTRAZIONE

Los Angeles, 1958-1962.