Cristiano Arcelli «Almost Romantic»

2358

AUTORE

Cristiano Arcelli

TITOLO DEL DISCO

«Almost Romantic»

ETICHETTA

Encore Jazz

 


 

Quarantadue anni, perugino, Cristiano Arcelli firma con «Almost Romantic» il settimo album a proprio nome. La sua cifra stilistica si è fatta negli ultimi anni alquanto familiare, e riconoscibile, sia sotto il profilo strumentale che nel sound globale che contrassegna la sua musica. Qui l’elemento di discontinuità rispetto al passato è rappresentato dalla presenza del violino, laddove Senni e Guerra costituiscono il principale segno, invece, di continuità (in trio con loro Arcelli aveva inciso il suo precedente cd, «Solaris», sempre su etichetta Encore Jazz). La partenza è vitale (la title track), con quel tipico tono che definiremmo «medio» tipico della musica di Arcelli. Medio non nel senso di mediocre, sia chiaro, ma a indicare una costante ricerca di equilibrio fra varie componenti: addirittura un post-parkerismo (peraltro risciacquato a diverse fonti successive) nell’approccio strumentale, la costruzione della frase, il suono, e poi la genesi dell’impalcatura melodico-strutturale di ogni brano, fra segmenti più pieni, corporei, e altri decisamente più rilasciati, decongestionati. Tutto ciò lungo otto brani originali più la ripresa, in chiusura, dell’ellingtoniano Solitude.

Bazzurro

[da Musica Jazz, agosto 2018]

 


 

DISTRIBUTORE

encorejazz.it

FORMAZIONE

Cristiano Arcelli (alto), Massimiliano Canneto (viol.), Simone Graziano (p.), Stefano Senni (cb.), Bernardo Guerra (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

Roma, giugno 2016.