Wallace Roney «A Place In Time»

414
AUTORE

Wallace Roney

TITOLO DEL DISCO

«A Place In Time»

ETICHETTA

HighNote


Ha studiato con Clark Terry e Dizzy Gillespie, ha militato nei Messengers di Art Blakey negli anni Ottanta, ha collaborato con Miles Davis ed è considerato una delle voci di riferimento della tromba moderna. Ha un pedigree familiare blasonato: il padre era una personalità politica e da lui il giovane Wallace ha ereditato la passione per la tromba. La sua musica rende un forte omaggio a Miles, visto ancora oggi come prima fonte d’ispirazione. Difatti anche qui il legame è con il quintetto davisiano anni Sessanta. Si tratta quindi di un lavoro didascalico ma importante per tre motivi: la capacità di restare fedeli a quelle atmosfere senza per questo risultare un clone, l’onestà artistica, e anche intellettuale degli artisti coinvolti (Bartz in primis), la piacevolezza delle esecuzioni, mai sopra le righe e ricche di interessanti soluzioni ritmiche e melodiche. Con questo lavoro il trombettista, da molti erroneamente indicato come un semplice continuatore dell’estetica di Miles, dimostra di aprirsi, anche dal punto di vista compositivo, a stimoli più variegati.

Nicola Gaeta


DISTRIBUTORE

IRD

FORMAZIONE

Wallace Roney (tr.), Gary Bartz (alto), Ben Solomon (sop., ten.), Patrice Rushen (p.), Buster Williams (cb.), Lenny White (batt.).

DATA REGISTRAZIONE

New Jersey, giugno 2016.