Village Celimontana, dal 15 giugno al 7 settembre

Più di cento concerti a ingresso gratuito a Villa Celimontana di Roma.

17849

Un’estate romana che si riempie di musica, cultura ed eleganza con l’ottava edizione del Village Celimontana, rassegna organizzata dal Cotton Club, in programma dal 15 giugno al 7 settembre 2024. Torna uno degli appuntamenti più attesi dell’estate, che proporrà più di 100 concerti live e un programma di grande livello. Un festival che vedrà alternarsi sul palco grandi musicisti jazz, formazioni swing, manouche, rock ‘n roll e alcune delle più interessanti big band italiane. Scenario ideale per la kermesse, una location elegante e suggestiva come quella di Villa Celimontana. La giornata di apertura della rassegna, il 15  giugno, sarà affidata alla big band del maestro Gianni Oddi, storico sassofonista di Ennio Morricone, che sarà il giusto tramite per condurci all’interno del festival 2024.

Tante le serate dedicate al sociale durante il Festival e un’intera settimana per il grande Jazz tradizionale con il Roman Classic Jazz Festival a cura di Lino Patruno dal 27 agosto al 1° di settembre, uno storico Festival nel Festival per ricordare la musica Swing ed i suoi più grandi interpreti. “Greg ogni luneday”, tutti i lunedì sul palco del Village Celimontana il poliedrico artista Claudio Gregori, in arte “Greg”, musicista, comico e attore imprevedibile e geniale. Swing Swing Swing tutti i martedì è la storica serata dedicata al ballo Swing, il Lindy hop, il Charleston e il Tip Tap, e Bevo solo rock’n’roll tutte le domeniche, per chi ama il Rock’n’roll anni ’50. Le due serate cominceranno sempre con una lezione gratuita “primi passi” offerta dalle migliori scuole di ballo di Roma e a seguire il concerto con tutti i ballerini in pista.

Da segnalare due mini festival: il Gipsy mini-Festival dedicato a DJANGO REINHARDT, dove Lo spettatore si ritroverà proiettato nella Parigi delle sale da ballo negli anni precedenti la seconda guerra mondiale;  BOTEQUIM DE MARIA, dedicato a Tom Jobim e alla Bossanova con i grandi interpreti della musica brasiliana. Brunch “storia e musica” ogni domenica all’ora di pranzo si parlerà di musica, di generi musicali, di aneddoti e di storie legate alla musica, il tutto naturalmente accompagnato da un’esibizione live. Come nei grandi Festival internazionali si suonerà anche di giorno.

Il 21 giugno la Festa della musica, con più di 10 esibizioni dalle 15 fino a mezzanotte. Festeggeremo questa importante ricorrenza come nel resto del mondo. La festa della musica è in collaborazione con l’associazione Cosmo. Il grande ritorno di Emanuele Urso the King of swing che tornerà ad infiammare il pubblico con l’energia della musica di Benny Goodman come solo lui sa interpretare.

Village Celimontana e l’internazionalità, la Kisito jazz Band e il loro Afrojazz, Les Chats Noirs con la chanson française in stile manouche, Jim Porto e il suo jazz samba, Nina Perersen ed il jazz norvegese, Paul Ricci e Mafalda Minnozzi da Rio de Janeiro e Jean Sebastien Simonoviez polistrumentista francese che gira il mondo proponendo la sua grande qualità musicale. Serate al sociale con Max Maglione per la casa di Peter Pan, Mirko Valeri e i Via Greve e i Buffalo Lovers.

Il primo agosto un importante celebrazione che tocca da vicino il Village Celimontana, Francesco Maresca e Anna Donzelli stroncati da un assurdo incidente sull’A1 quando pochi giorni dopo Francesco ed il suo Sax avrebbero riempito di note il Festival: la celebrazione avverrà in collaborazione con l’associazione FraMare. Altri grandi nomi: Max Paiella, Samantha Iorio, Gege’ Munari, Giorgio Rosciglione, Stefano Reali e tanti altri per vivere un’estate di magia e di musica.
Il Festival ad ingresso gratuito Village Celimontana è parte del programma dell’Estate Romana. Media partner ufficiale Radio Globo. L’Estate Romana è promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.
Per il calendario completo consultare il sito:
www.villagecelimontana.it