Umbria Jazz: le altre novità del programma estivo

Si arricchisce il programma dell'Arena Santa Giuliana. I biglietti saranno disponibili dalle ore 12 del 27 febbraio.

13798
Potter/Mehldau/Patitucci/Blake

Musica per tutti i gusti in programma all’Arena Santa Giuliana per l’edizione del prossimo luglio.
Il grande jazz con Potter/Mehldau/Patitucci/Blake, un nuovo quartetto che si accredita come una vera e propria super band e l’ensemble con i principali musicisti delle orchestre di Evans degli anni ’70 – ‘80 riuniti da Pete Levin, tastierista, uno dei membri di quella storica band.
Si vira verso sonorità più funky con Sonicwonder, la band di Hiromi, un esplosivo quartetto senza confini musicali definiti e autore di una spregiudicata miscela elettrica ed acustica di jazz-rock-funky, con Tower of Power, storica sigla che unisce soul e funky, e Cha Wa, una band funky diversa dalle altre perché strettamente intrecciata con le antiche tradizioni dei Mardi Gras Indians di New Orleans.
Personalità e talento da vendere per due grandi interpreti femminili: Fatoumata Diawara, una delle personalità più intriganti della giovane scena africana, e Laufey, cantante, songwriter, multistrumentista che porta una ventata di novità nel music business internazionale e il Grammy appena vinto testimonia il grande credito di cui gode.
Sonorità latine con Roberto Fonseca, uno dei migliori prodotti della gloriosa scuola pianistica cubana, Chucho Valdés, semplicemente uno dei più influenti artisti cubani di sempre, Djavan, uno dei principali artefici di quell’incontro tra culture che ha contribuito non poco a spalancare alla musica brasiliana le porte del mercato mondiale della musica e la Pacific Mambo Orchestra, considerata come una delle migliori big band latine del continente americano.
Questi nomi si aggiungono ai già annunciati Lenny Kravitz, Raye, Toto, Veronica Swift e Nile Rodgers & CHIC.
I biglietti saranno disponibili dalle 12 di martedì 27 febbraio.